ARCHIVIO – Stagione di Prosa di Lecco.
Al Palladium “Ecce Homo”: Corrado Augias racconta le ultime ore di Gesù

0

LECCO – Perché Gesù venne arrestato? Quali le accuse? Che cosa spinse il procuratore romano a emettere una sentenza capitale? I vangeli (canonici e non) danno una spiegazione esauriente e concorde degli avvenimenti? Sono solo alcune delle domande a cui cercherà di rispondere il giornalista e scrittore Corrado Augias nel suo spettacolo Ecce Homo, che mercoledì 4 aprile alle 21 andrà in scena sul palco del Cineteatro Palladium di Lecco. Parte della rassegna teatrale di prosa organizzata dal Comune di Lecco, lo spettacolo cercherà di ricostruire le ultime ore di vita di Gesù, esaminandole solo dal punto di vista storico.

E così l’autore e interprete della pièce proverà a raccontare quello che nessun libro di storia, fino ad ora, ha mai fatto: passare in rassegna le ultime ore di vita del personaggio storico. Per fare questo, Augias parlerà della situazione politica e militare della Palestina del tempo e poi si inoltrerà nelle ultime diciotto ore di vita di Gesù: dall’arresto, il giovedì sera, alla condanna del venerdì.

Uno spettacolo che vuole quindi affrontare un argomento di cui si è parlato parecchio con documenti teologici, molte leggende e vangeli apocrifi, ma che mantiene aperte ancora tante domande, che sono certamente più numerose dei fatti noti. Il tutto attraverso una messa in scena che si avvale di immagini accompagnate da musiche in grado di «stimolare lo spettatore – si legge nella presentazione dello spettacolo – alla scoperta di un Gesù non vittima di un gioco di potere, bensì pronto a mettere in gioco per le sue idee la sua stessa vita».

INFORMAZIONI – Per conoscere tutti gli appuntamenti della rassegna cliccare qui. Biglietto singolo: 23 euro platea (18 ridotto), 17 galleria (13 ridotto). Per acquistare i biglietti online cliccare qui.

 

Share.

L'autore di questo articolo