ARCHIVIO – Teatro: al Sociale una versione tutta al femminile di “Comedians”

0

LECCO – Negli anni Ottanta c’era Gabriele Salvatores sulla sedia da regista, intento a dirigere una squadra di attori giovani, perlopiù sconosciuti. Nomi divenuti in seguito grandi, da Paolo Rossi a Silvio Orlando, passando per Claudio Bisio. Erano anni in cui la tv commerciale costruiva il suo vasto impero ed entrava nelle case di tutti. Anni in cui la comicità trovava una casa milanese, quel piccolo e straordinario cabaret di viale Monza: lo Zelig. Anni, infine, in cui il testo del drammaturgo britannico Trevor Griffiths, Comedians, ben si inseriva in un contesto in trasformazione, particolarmente adatto alla riflessione sul successo, sulla comicità.

comedians1Oggi, a distanza di trent’anni, quel testo viene nuovamente portato sul palcoscenico con un adattamento diretto da Renato Sarti e tutto rigorosamente al femminile. Una versione completamente rinnovata nella messa in scena e che nella serata di venerdì 8 maggio, alle 21, porterà sul palco del Teatro della Società di Lecco le attrici Alessandra Faiella, Margherita Antonelli, Rita Pelusio, Claudia Penoni, Rossana Mola e Nicoletta Ramorino.

Al centro dello spettacolo ancora una volta un gruppo di aspiranti comici, alle prese con un provino che potrebbe cambiare loro la vita. Alle spalle gli insegnamenti di un ex attore impegnato politicamente, convinto che la comicità debba graffiare, affrontare temi sociali; dinanzi a loro, invece, un talent scout che intende l’umorismo come puro svago. Nel 2015 come nell’85 un dilemma di fondo: bisogna restare fedeli ai propri ideali oppure, per raggiungere il successo, è lecito tradire gli insegnamenti ricevuti?

A quarant’anni dalla stesura del testo e a trenta dallo spettacolo di Salvatores, Comedians torna a essere occasione per «una riflessione seria ma in chiave comica – si legge nella presentazione dello spettacolo – che parte dal mondo dello spettacolo per diventare metafora della vita».

BIGLIETTI – Intero 10 euro, ridotto (fino a 25 anni) 5 euro. In vendita online sul sito toptix1.mioticket.it/Teatrodellasocieta/, in biglietteria mercoledì 22 aprile dalle 10 alle 14 e dalle 20 fino a inizio spettacolo.

Share.

L'autore di questo articolo