ARCHIVIO – Un inno alla libertà di espressione: a Merate la danzatrice Claudia Marsicano in una performance della coreografa Silvia Gribaudi

0

MERATE – One woman show diretto dalla coreografa torinese Silvia Gribaudi e che porta in scena la danzatrice Claudia Marsicano, vincitrice del Premio Ubu 2017 come nuova attrice under 35. Si tratta dello spettacolo di danza R_OSA – 10 esercizi per nuovi virtuosismi, in programma per sabato 13 ottobre alle 21 sul palco dell’Auditorium di Merate. Una pièce, questa, che è stata presentata alla New Italian Dance Platform 2017, è finalista al Premio nazionale di teatro indetto da Rete Critica e che prendendo ispirazione dalle immagini di Botero, dal mondo anni 80 di Jane Fonda e dal concetto di successo e prestazione, diventa un inno alla libertà di espressione, alla relatività del giudizio estetico.

@ Laila Pozzo

Promosso nell’ambito di Caffeine Merate Danza (rassegna organizzata dal circuito Claps in collaborazione con il comune di Merate), lo spettacolo vede l’acclamata Silvia Gribaudi dirigere Marsicano in una performance che si inserisce nel filone poetico della coreografa, che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del suo ruolo sociale. Un one woman show, come anticipato, composto da 10 esercizi di virtuosismo: «un’esperienza – anticipano da Claps – in cui lo spettatore è chiamato a essere protagonista volontario o involontario e che intende far riflettere su aspettative e pregiudizi che ognuno ha nei confronti degli altri lanciando una sfida: quella di superare continuamente il proprio limite. Una rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità».

INFORMAZIONI – Biglietto Intero 10 euro, Ridotto (under25, over 65, gruppi da almeno 8 persone) 8 euro. I biglietti sono in vendita nei luoghi di spettacolo da un’ora prima dell’inizio della rappresentazione e online su www.claps.lombardia.it.

Share.

L'autore di questo articolo