#Spiragli
Storia, arte e paesaggio si incontrano al Castello di Vezio

0

#Spiragli è una rubrica a cura de Il Flâneur in collaborazione con Teka Edizioni di Lecco

vezio 1Varenna, «con le sue case colorate inerpicate su una rupe e l’eleganza degli aerei loggiati e dei giardini delle sue ville, attorniata da filari di cipressi e sovrastata dalla severa sagoma dell’antico castello di Vezio, in posizione dominante, quasi una sentinella a guardia del centro del lago, nel suo punto più ampio, all’imboccatura dei due rami di Como e di Lecco…» (da Perle di Lago. I paesi della costiera di Lecco. Lake Como Smart Guide di Teka Edizioni).

PERLEDO – Il Castello di Vezio, frazione di Perledo, è uno straordinario balcone su quello che, forse, è il punto più spettacolare del Lario: a sinistra il ramo orientale che prosegue la corsa verso Lecco, poi, scorrendo lo sguardo verso destra, la punta di Bellagio, il ramo comasco con l’Isola Comacina, Menaggio e via via i paesi della parte settentrionale del Lago. Una straordinaria panoramica sul Lario e sulla catena di monti che lo circonda, e sotto ai nostri piedi una torre e una recinzione di origini antiche, un tempo parte di un più vasto sistema di fortificazioni che sorvegliavano le vie di comunicazioni che si snodavano lungo il lago.

vezioIl Castello è tra i luoghi lariani che più di tutti meritano una visita, se non altro per la spettacolare unione di storia, arte e paesaggio. Situata sul promontorio che sovrasta Varenna, la costruzione ha origini non del tutto chiare (anche se presumibilmente romaniche, del V secolo), è recintata e caratterizzata da un’alta torre quadrata, con ponte levatoio. Un punto d’avvistamento strategico, il castello, in cui la leggenda narra abbia soggiornato, negli ultimi anni della sua vita, anche Teodolinda, tra Cinque e Seicento regina dei Longobardi.

VEZIO 2Salite al Castello dal borgo di Vezio, perdetevi tra le balconate in fiori, i sotterranei e gli scorci suggestivi, assistete a una dimostrazione di falconeria e, naturalmente, salite sulla torre centrale: godrete di una vista a 360° sul lago e sui monti.

INFORMAZIONI - Ingresso al castello (dimostrazione di falconeria inclusa): 4 euro. Per informazioni e per conoscere gli orari di apertura aggiornati cliccare qui.

Su Perle di Lago. I paesi della costiera di Lecco edito da Teka Edizioni trovate il percorso guidato alla scoperta della riva lecchese del Lario.

Share.

L'autore di questo articolo