ARCHIVIO – A Varenna la mostra “Entropie, flussi e influssi dell’arte contemporanea”

0

VARENNA – Si chiude la mostra dedicata al Novecento lombardo ed ecco che la sala polifunzionale Rosa e Marco De Marchi di Varenna inaugura una nuova esposizione. Si tratta di Entropie, flussi e influssi dell’arte contemporanea, un percorso che sarà inaugurato nel pomeriggio di sabato 26 luglio (alle 17). Un passaggio di testimone, quindi, che da alcuni dei più importanti artisti lombardi del secolo scorso, protagonisti della mostra allestita dal 4 al 25 luglio, andrà direttamente a giovani artisti europei, le cui opere stanno per confluire nella nuova collettiva varennese. Un’esposizione, questa, che sarà visitabile sino al 9 di agosto.

«Siamo lieti – commenta l’assessore alla Cultura della Provincia di Lecco, Marco Benedetti – di presentare al pubblico della provincia di Lecco la mostra Entropie, flussi e influssi dell’arte contemporanea, a cura di Marcello Cazzaniga, direttore artistico di Camaver Kunsthaus che da alcuni anni progetta a Villa Monastero importanti mostre dedicate a giovani artisti europei». Una serie di opere firmate da diversi autore contemporanei, quindi, tutte espressione del concetto di entropia. Attraverso linguaggi diversi, forme, colori, gesti e inquadrature, i lavori in mostra sveleranno le influenze e le energie che caratterizzano la personale sensibilità di ciascun artista coinvolto.

«L’arte contemporanea – prosegue Benedetti – viaggia senza costrizioni verso direzioni imprevedibili: l’esposizione guiderà i visitatori in un percorso artistico originale e suggestivo, che consentirà – conclude – di considerare la realtà sotto punti di vista inconsueti».

 Orari di apertura: da martedì a sabato dalle 15 alle 18, domenica dalle 11 alle 18.

Share.

L'autore di questo articolo