ARCHIVIO – “Immagimondo” sale sul Barro. Domenica un’intera giornata di appuntamenti

0

monte barro1GALBIATE – Ci si sposta sul Monte Barro per il terzo fine settimana di Immagimondo, il festival di viaggi, luoghi e culture promosso da Les Cultures Onlus e che come ogni anno propone un mix di approfondimenti, mostre, proiezioni, incontri tutti incentrati sul viaggio inteso come strumento per conoscere il mondo, le diversità. Dopo i week-end lecchese e civatese, punto di riferimento per la giornata di domenica 4 ottobre sarà proprio il Monte Barro, con il suo panorama, il Museo Archeologico, il Parco e il nuovo Centro turistico culturale dell’Eremo, che sarà inaugurato nella tarda mattinata.

Non si può aprire una domenica sul Barro se non con una camminata lungo i suoi sentieri, destinazione la vetta del monte: dalle 9 alle 10.30 è in programma, infatti, l’escursione a cura delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco (gli organizzatori raccomandano scarpe da trekking). È fissata per le 11, invece, l’inaugurazione ufficiale del Centro turistico culturale: un’occasione per conoscere i lavori realizzati e le finalità di questo nuovo progetto per il Barro, che vede la collaborazione, per la sua gestione, di Legambiente e WWF.

san micheleSi riparte il pomeriggio, poi, con la presentazione del volume Tre chiese sul Barro, un libro che racconta di Santa Maria, San Michele e Sant’Agata, tutte e tre situate nel Parco del Monte Barro. Scritto dal presidente del Parco Federico Bonifacio, il volume illustra la storia delle tre chiese e lo fa a partire dal materiale raccolto dal predecessore dell’autore, il prof. Giuseppe Panzeri, materiale arricchito con ulteriori documenti e immagini. La presentazione, a cura di Federico Bonifacio e di don Enrico Panzeri (parroco di Galbiate), sarà seguita dalla visita guidata alla chiesa di Santa Maria, antico convento francescano.

Museo archeologico

Museo archeologico

Chiude la giornata l’immancabile Visita al Museo Archeologico del Barro (MAB) e all’area archeologica dell’insediamento di epoca gota (V e VI sec. d.C.), ai sottostanti Piani di Barra. Un appuntamento, questo, a cura del Museo Archeologico del Barro e in programma a partire dalle 15.30.

Per ulteriori informazioni visitare il sito di Immagimondo: www.immagimondo.it

Share.

L'autore di questo articolo