ARCHIVIO – “La Grande Arte al Cinema”
A Galbiate la proiezione di “Raffaello. Il Principe delle Arti”

0

Raffaello Sanzio Autoritratto INV. 1890 - n° 1706GALBIATE – Tra ricostruzioni storiche e digressioni artistiche ad opera di celebri storici dell’arte prende forma la figura di Raffello Sanzio. Prima trasposizione cinematografica realizzata sul pittore rinascimentale, Raffaello – Il Principe delle Arti è il prossimo appuntamento con La Grande Arte al Cinema, la serie di eventi in tecnologia digitale promossa da Nexo Digital e in programma contemporaneamente nelle sale italiane che scelgono di aderire all’iniziativa. Dopo Io, Claude Monet e Revolution – La nuova arte per un mondo nuovo il cineteatro Cardinal Ferrari di Galbiate si prepara per una nuova proiezione dedicata all’Arte: un evento fissato per mercoledì 5 aprile 2017, come sempre a partire dalle 21.

Prodotto da Sky 3D, con Sky Cinema e Sky Arte, Raffaello – Il Principe delle Arti «è un connubio – spiegano da Nexo Digital – tra digressioni artistiche, affidate a celebri storici dell’arte, raffinate ricostruzioni storiche, che garantiscono un coinvolgimento intimo ed emotivo, e le più evolute tecniche di ripresa cinematografica in 3D ed UHD, per un’esperienza visiva totalizzante e coinvolgente».

raffaello1Ispirate a dipinti dell’800 che testimoniano frammenti di vita di Raffaello, le ricostruzioni storiche saranno istantanee della vita dell’artista: una digressione artistica che prenderà il via dalla città natale del Sanzio, Urbino, e che passando per Firenze approderà a Roma e al Vaticano, al contempo apice ed epilogo del suo folgorante percorso artistico. 20 location e 70 opere, di cui oltre 30 di Raffaello, raccontate attraverso molteplici punti di vista, tra cui quelli di storici dell’arte come Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella.

Nel cast scelto per questa produzione, infine, l’attore e regista Flavio Parenti nel ruolo di Raffaello e Angela Curri nei panni della Fornarina, la donna amata dall’artista.

BIGLIETTI - L’entrata per ogni film della rassegna sulla grande arte costa 10 euro, ridotta a 8 euro per gli iscritti Avis Galbiate, Associazione pensionati Galbiate, Cif Galbiate, Gruppo Alpini Monte Barro, Gruppo Cinema Galbiate, titolari dell’abbonamento al cineforum, oltre agli over 65 e under 25. Informazioni: www.cferrari.it.

Share.

L'autore di questo articolo