ARCHIVIO – Lecco città dei Promessi Sposi: un tour in bici da Villa Manzoni al Museo Abegg

0

LECCO – Un itinerario della durata di tre ore, che da Villa Manzoni condurrà al museo della seta di Garlate. Il tutto in sella alla propria bicicletta. Un nuovo appuntamento per riscoprire il territorio, promosso dal festival Lecco città dei Promessi Sposi e in programma per la mattinata di domenica 2 novembre (ritrovo previsto presso Villa Manzoni, alle 9.30). Personaggi e paesaggi: vita e lavoro nei luoghi dei Promessi Sposi: questo il titolo del tour curato dall’associazione Fiab-Lecco Ciclabile e dal Gruppo Guide Lecco che dalla residenza manzoniana condurrà attraverso via don Guanella, il Ponte Vecchio e la ciclopedonabile di Pescate e Garlate, per raggiungere il museo Abegg di Garlate. Un percorso lungo l’Adda e che proprio di fronte al centro storico di Pescarenico permetterà ai partecipanti di conoscere la storia dell’antico borgo di pescatori e la tragica vicenda delle filandere annegate nel febbraio del 1909. Un itinerario, quindi, tra scorci suggestivi – il fiume, le case di Pescarenico, il Resegone che svetta alle loro spalle – storia e letteratura.

Raggiunto il museo garlatese, la visita permetterà infatti di rivivere «le dure condizioni di lavoro – spiegano i promotori – delle giovani filandere, come Lucia, e di vedere in funzione suggestive macchine antiche per la lavorazione della seta».

Per partecipare alla visita è possibile noleggiare le biciclette presso Crossing Bike, parcheggio ” La Piccola” (p.zza del mercato), Lecco.

 

Share.

L'autore di questo articolo