ARCHIVIO – “Renoir. Oltraggio e seduzione”
A Galbiate un nuovo appuntamento con La Grande Arte al Cinema

0

GALBIATE – La pittura e la vita di un maestro dell’Impressionismo come Pierre-Auguste Renoir arriva sul grande schermo. Continuano gli appuntamenti con La Grande Arte al Cinema, la serie di eventi in tecnologia digitale promossa da Nexo Digital e in programma contemporaneamente in numerose sale italiane, tra cui il cine-teatro Ferrari di Galbiate, che da tempo aderisce all’iniziativa. E così, dopo esserci avventurati negli spazi e tra i corridoi di musei e monumenti come gli Uffizi, l’Accademia Carrara di Bergamo e il Teatro alla Scala, questa volta il focus è tutto su un maestro indiscusso della Storia dell’Arte mondiale.

Renoir_LOCL’appuntamento è per mercoledì 23 marzo, quando a partire dalle 21 sarà la volta di Renoir. Oltraggio e seduzione, un vero e proprio tour cinematografico che guiderà gli spettatori all’interno della Barnes Foundation di Philadelphia, realtà che conserva la più grande collezione al mondo dell’artista francese. «Il dottor Albert C. Barnes – spiegano infatti dalla Nexo Digital – ammirava Renoir più di qualsiasi altro artista, tanto da raccoglierne oltre 181 opere, risalenti soprattutto all’ultima fase della sua produzione. Il film offrirà così un accesso illimitato a questa straordinaria collezione, che permette di comprendere perché la figura Renoir abbia diviso l’opinione pubblica per oltre 100 anni».

Figlio di un modesto sarto di Limoges, è a Parigi che Renoir conosce personalità del calibro di Manet, Monet, Cézanne, Degas, Pissarro ed è con loro che ben presto dà inizio a un nuovo modo di dipingere: riuniti a Fontainbleau, questo gruppo di artisti anticonformisti sperimenta la pittura en plein air, ponendo le basi per lo sviluppo della corrente in seguito chiamata Impressionismo. Un’avanguardia che non mancherà, come si sa, di fare scandalo e che dovrà confrontarsi con l’arte più ufficiale, quella del Salon.

renoir oltraggioIl film, diretto da Phil Grabsky, grazie agli interventi di esperti, artisti e critici avvicinerà lo spettatore a un Renoir uomo che ha sì vissuto all’insegna della semplicità ma che è anche in continua ricerca sperimentale. Un artista, il Renoir al cinema, che vuole sconvolgere le regole della pittura.

INFORMAZIONI -  Entrata Singola 10 euro, ridotto 8 euro (iscritti AVIS Galbiate, Associazione Pensionati Galbiate, C.I.F. Galbiate, Gruppo Alpini M. Barro, Gruppo Cinema Galbiate, Titolari Abbonamento I Colori del Cinema 2014-15, over 65 e under 25). Per Informazioni: www.cferrari.it

Share.

L'autore di questo articolo