A Merate parte la sessione autunnale di “MerAteneo”. Tre mesi di lezioni, dalla Fotografia alla Storia, dall’Astronomia all’Arte

0

MERATE – Storia della fotografia, dalle origini a oggi. Storia della musica, con un approfondimento dedicato agli strumenti della tradizione popolare. La Storia, con ricorrenze importanti come la Rivoluzione russa e la disfatta di Caporetto. E ancora gli immancabili appuntamenti con l’Arte e con la Letteratura, senza tralasciare le Scienze naturali e l’Astronomia. Un ricco calendario di lezioni per approfondire diversi ambiti del sapere, unito a un interessante numero di uscite didattiche, concerti e corsi specifici.

Per il sesto ano consecutivo il mese di settembre porta con sé la sessione autunnale di MerAteneo, l’ateneo promosso dal Comune di Merate e della Biblioteca Civica, diretto e organizzato da BRIGcoop – cultura e territorio e pensato come un’occasione per chi voglia fruire del piacere e della ricchezza della cultura. Un nuovo anno accademico in partenza, quindi, per approfondire, all’interno dell’Auditorium comunale di piazza degli Eroi (presso il Palazzo del Municipio), eventi, personaggi, romanzi e scoperte scientifiche, il tutto grazie alla partecipazione di relatori specializzati nelle varie discipline che saranno proposte.

Si parte venerdì 8 settembre, giorno in cui è in programma un pomeriggio di presentazione aperto a tutti coloro che vogliano saperne di più: dalle 14.30  verranno infatti presentati il calendario delle lezioni e gli argomenti che compongono il programma autunnale, per poi lasciare spazio a una lezione dal titolo Comunicazione e forme espressive, con proiezione de I miei racconti visivi.

IMG-20170905-WA0002Poi, dal venerdì successivo, la lunga carrellata di lezioni, che potrà contare anche una serie di novità. «Saranno introdotte – anticipano, infatti, gli organizzatori – nuove discipline, in particolare un ciclo dedicato alla storia della fotografia, alla storia della musica e alcune lezioni sulla psicologia; ci saranno incontri sulla Rivoluzione Russa e sulla Disfatta di Caporetto in occasione dei relativi centenari; e grandi ritorni come l’astronomia, con temi legati al ciclo lavorativo agricolo e ai proverbi, la storia dell’arte, con le lezioni di approfondimento su singole opere (dentro i capolavori), la sempre apprezzata letteratura dantesca, le scienze naturali con l’avventura dell’evoluzione. Il calendario terminerà poi con una lezione di guida all’ascolto dell’opera La Cenerentola di Rossini, a cui assisteremo il 16 dicembre presso il Teatro Sociale di Como. Oltre a questa uscita – continuano – sono in programma una visita alla splendida Villa Gallarati Scotti e al Casino di Caccia di Oreno di Vimercate; un percorso nella Milano antica, per visitare S. Maurizio al Monastero Maggiore, conosciuto come “la cappella sistina di Milano” e il vicino museo archeologico con la visita alle torri romane; una gita a Olgiate Molgora, dove scopriremo Villa Sommi Picenardi e Mondonico, il borgo dei pittori Gola, Carpi e Morlotti».

«Ecco puntuale il ritorno di MerAteneo, con la sessione Autunno 2017 – commenta l’assessore alla Cultura di Merate, Giusy Spezzaferri –  La novità di questa sessione è l’aumento delle ore di lezione a disposizione. Passiamo da 20 a 24 ore complessive per continuare ad aumentare ed arricchire l’offerta formativa. Il programma predisposto è ricco di novità, nuove collaborazioni, laboratori, visite culturali e spettacoli. Esprimo grande soddisfazione per il successo di questa iniziativa e ringrazio, anche a nome dell’Amministrazione Comunale, Brigcoop, in particolare Manuela Beretta, che ne cura la realizzazione, e tutti gli iscritti e le iscritte, veri protagonisti di MerAteneo, luogo di relazioni, conoscenza, bellezza ed amicizia».

INFORMAZIONI – Il costo di iscrizione all’intera sessione è di 30 euro (escluse le uscite didattiche. Iscrizioni presso la biblioteca di Merate entro il 15  settembre). Abbonamento a 3 cicli tematici (da scegliere al momento dell’iscrizione) 20 euro. Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio, secondo il calendario stabilito, alle 14.30 e alle 15.30, presso l’Auditorium comunale di Merate (c/o Palazzo del Municipio, piazza degli Eroi 3).

Di seguito il programma dettagliato:

Calendario merateneo

Share.

L'autore di questo articolo