ARCHIVIO – La letteratura argentina e l’emigrazione italiana. Giovedì l’approfondimento

0

LECCO – L’emigrazione italiana in Argentina nelle produzioni letterarie contemporanee sarà al centro dell’appuntamento di giovedì 13 novembre con il nuovo approfondimento sull’Argentina organizzato nell’ambito del festival Immagimondo. Dopo la conferenza del 6 novembre dedicata alla dittatura della giunta militare e al dramma dei desaparecidos, questa settimana sarà la volta dell’emigrazione italiana vista attraverso la letteratura degli ultimi decenni. Protagonista della conferenza, fissata per le 21 all’interno della Sala Conferenze di Palazzo delle Paure, sarà la docente di letteratura ispano-americana presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Ilaria Magnani, che terrà una relazione dal titolo Memoria dell’emigrazione italiana in Argentina.

Argentina_emigrazioneL’intervento verterà quindi sull’emigrazione italiana raccontata in testi letterari prodotti nel paese sudamericano e firmati molto spesso da discendenti di italiani. Un fenomeno letterario, questo, che dimostra come il tema dell’esodo transoceanico sia ancora presente e creativamente produttivo nella letteratura contemporanea, anche a diversi decenni della fine della grande migrazione. «Riflettere su tali opere – scrivono gli organizzatori della rassegna – aiuta a osservare i cambiamenti storico-sociali intervenuti nel Paese sud-americano così come in Italia, mentre uno sguardo alle forme di questa narrativa consente di riconnetterla con strutture e tematiche che superano i confini argentini per acquisire un più ampio respiro». Un’occasione, quindi, per comprendere meglio un Paese così lontano ma “vicino” all’Italia da un punto di vista storico e culturale.

L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo