ARCHIVIO – “Leggermente”
Giuseppe Catozzella, Paolo Di Paolo e Chiara Frugoni tra gli ospiti di venerdì

0

LECCO – Lo scrittore Paolo Di Paolo torna a Leggermente per presentare in anteprima nazionale il suo Una storia quasi solo d’amore; Giuseppe Catozzella ci parla de Il grande futuro, romanzo edito da Feltrinelli, storia di un ragazzo di un’isola indefinita che si trova a fare i conti con la guerra, con la fede, con la degenerazione nella violenza; la medievista Chiara Frugoni protagonista di una conferenza dal titolo Francesco e l’ordine francescano negli affreschi della Basilica superiore di Assisi. Sorprese e scoperte. Il secondo giorno del festival dedicato alla lettura promosso da Confcommercio Lecco porta nel lecchese, tra gli altri, tre ospiti da non perdere. Dopo la serie di incontri e laboratori per le scuole, il pomeriggio e la serata di venerdì 11 marzo 2016 sono ricchi di incontri con importanti personalità del mondo della Cultura.

paolo di paoloInnanzitutto, come anticipato, il ritorno in città e non solo di Paolo Di Paolo (qui la nostra ultima intervista), che sarà protagonista di ben tre appuntamenti: ospite alle 11 in Sala Ticozzi per parlare de La Divina Commedia, alle 18 presso Palazzo Falck e alle 21 presso la biblioteca di Sirone lo scrittore romano presenterà il suo ultimo romanzo: Una storia quasi solo d’amore, edito da Feltrinelli (qui l’articolo sugli incontri con Di Paolo e sul nuovo libro).

catozzellaMa ad attirare la nostra attenzione sono anche gli eventi che avranno come ospite il giornalista e scrittore milanese Giuseppe Catozzella, autore del best-seller Non dirmi che hai paura e atteso a Leggermente (alle 10.30 a Palazzo Falck, alle 17 alla PeregoLibri di Barzanò e alle 21 alla biblioteca si Costa Masnaga) per parlare della sua ultima fatica: Il grande futuro. Un romanzo che, pur non avendo ambientazione definita, pare tanto di attualità, in quanto racconta la vicenda di un giovane che vede il suo paese, una piccola isola, dilaniato da una guerra tra quello che è chiamato Esercito Regolare e i cosiddetti Neri, soldati che in nome della religione imbracciano il fucile. Una storia, quella del giovane Amal, che si fa universale: lo scoppio della guerra, il rifugio nella religione, la scelta di farsi guerriero e di annientare il nemico ma anche i dubbi e la voglia, in seguito, di cambiare vita sono insieme temi di attualità e allegoria di come funziona, oggi, il mondo.

frugoniAttesa in serata (alle 21 a Palazzo delle Paure), infine, l’ultima ospite di punta della giornata: la storica del Medioevo Chiara Frugoni sarà infatti in città per presentare il suo nuovo libro, Quale Francesco? Il messaggio nascosto negli affreschi della Basilica superiore di Assisi, pubblicato da Giulio Einaudi Editore. Una conferenza che prenderà le mosse, quindi, dai recenti studi della medievista, che all’interno del volume citato ha analizzato uno per uno tutti gli affreschi della Basilica superiore, dimostrando come il programma sia stato concepito in maniera unitaria. «Gli episodi dell’Apocalisse e storie degli apostoli dipinti da Cimabue nell’abside dialogano – si legge nella presentazione del libro –  con quelli di circa una decina d’anni dopo della controfacciata».  Un’inedita chiave interpretativa, quindi, arricchita da particolari visivi sinora sfuggiti agli studiosi.

Gli eventi sono a ingresso libero. Di seguito riportiamo il calendario dettagliato con tutti gli appuntamenti di venerdì 11 marzo:

programma leggermente

Share.

L'autore di questo articolo