ARCHIVIO – Tra verità sullo Spazio e fake news: le “Astrobufale” secondo Luca Perri.
Alla Libreria Volante la presentazione del libro

0

LECCO – Ciò che conosciamo dell’Universo e su come lo esploriamo è vero? Oppure spesso confondiamo notizie con fondamento scientifico e fake news? Lo studioso Luca Perri, in passato già ospite in città per parlare di quelle che definisce astrobufale, firma un libro edito da Rizzoli e lo presenta a Lecco. Un volume che già dal titolo lascia intuire molto su ciò che tratta – Astrobufale. Tutto ciò che sappiamo (ma non dovremmo sapere) sullo Spazio, libro – e che sarà presentato alla Libreria Volante venerdì 26 ottobre, alle 18. Ennesimo appuntamento di ottobre per la libreria di via Bovara (qui l’articolo generale), la presentazione vedrà la partecipazione proprio dello studioso celebre per il modo umoristico con cui racconta l’Astronomia, per l’occasione affiancato da Loris Lazzati del Gruppo Astrofili DEEP SPACE, realtà che gestisce il Planetario di Palazzo Belgiojoso.

Dottorando in Astrofisica all’Università dell’Insubria e all’Osservatorio di Brera e astronomo dell’Osservatorio di Merate, Luca Perri da tempo prova a fare chiarezza su tutto quello che conosciamo dell’Universo, tracciando una linea  tra quello che ha fondamento scientifico e le falsità. E così, dopo i suoi famosissimi post d’impronta pop sui social networks, questa volta il medium scelto da Perri è il più antico e tradizionale: un libro che, sotto forma di gioco, ripercorre ciò che comunemente sappiamo dello Spazio, propone notizie vere e false, svela con tono ironico quanto di più assurdo si pensi di un tema vastissimo. Un volume, ancora, che non si limita a distinguere una ricerca scientifica affidabile dalle fake news, ma che si spinge a spiegare i meccanismi mentali che fanno credere alle cosiddette bufale, fornendo gli anticorpi contro la moltitudine di falsità quotidianamente divulgate.

Share.

L'autore di questo articolo