ARCHIVIO – Circoli Arci e locali lecchesi: ecco i live del fine settimana

0

LECCO – Jazz, folk, reggae e, tra gli ospiti, Cecco e Cipo e Vito War, senza dimenticare la maratona di film di Miyazaki in programma per la notte di venerdì. Il fine settimana prende il via: eccovi, anche per questo week-end, una serie di spunti promossi dai Circoli Arci del territorio e dai locali lecchesi.

Guignol

Guignol

Partiamo, quindi, da venerdì 19 dicembre, serata che porterà sul palco del Circolo Arci La Lo.Co. di Osnago i Guignol, formazione milanese nata nel ‘99 mescolando influenze blues, folk a echi di chansonnier francesi e italiani, con il tempo divenuta sempre più irruenta dal punto di vista ritmico. Una band rinnovata nei suoi componenti e che nel 2014 ha inciso il suo ultimo album: Ore piccole, produzione di cui lo storico leader fondatore Pier Adduce e la nuova line-up composta da Enrico Berton ai tamburi, Stefano Fascioli al basso e Davide Scarpato alla chitarra e al violino elettrico proporranno un ricco assaggio a partire dalle 21.45. Ingresso riservato ai Soci Arci.

Gerry Hemingway

Gerry Hemingway

Jazz, invece, al Circolo Libero Pensiero di Lecco. Come vi abbiamo già raccontato (qui l’articolo), la serata vedrà esibirsi nel locale di Rancio (via Calloni 14) il quartetto d’improvvisazione jazz composto dal noto batterista americano Gerry Hemingway, dal trombettista Guy Bettini, dal clarinettista Fabio Martini e dal contrabbassista svizzero Luca Sisera. Un appuntamento promosso dal collettivo Venerdì sera sono (al) Libero, in programma a partire dalle 21.30.

Infine, sempre per venerdì, al Circolo Lofficina di Lecco (via Gomes 3) tocca all’attesissima maratona di film di Hayao Miyazaki. Un’iniziativa di cui vi abbiamo già parlato (qui l’articolo con tutte le informazioni) e che per tutta la notte di venerdì proporrà una lunga full immersion nelle pellicole del maestro del cinema d’animazione. Sette titoli che a partire dalle 20 di venerdì condurranno sino alla mattinata di sabato.

Cecco e Cipo

Cecco e Cipo

Venendo a sabato 20 dicembre, musica folk al Circolo Arci Promessi Sposi di Lecco (viale Lombardia 7), dove a partire dalle 21 si esibiranno i Carovan Folk. Una carrellata di musiche popolari, da ascoltare e ballare (ingresso riservato ai Soci Arci ed è richiesto un contributo di sottoscrizione di 8 euro), mentre al Circolo Lofficina è atteso il duo che con il video Vacca Boia tratto delle audizioni per X Factor ha collezionato quasi 1.000.000 di visualizzazioni. Si tratta di Cecco e Cipo, divenuti famosi grazie alla partecipazione al talent di Sky ma sulla scena musicale da tempo. Con più di «67.000 fan su Facebook in un mese – spiegano dal circolo lecchese – “Roba da Maiali” nella classifica iTunes Official Top 10 Album, “Vacca Boia” e “Stella d’Irlanda” nella Playlist Viral 50 Italia di Spotify», dietro al nome Cecco e Cipo si nascondono i giovanissimi (ventiduenni) Simone Ceccanti e Fabio Cipollini. Ospiti del locale di Maggianico, i due si esibiranno, quindi, a partire dalle 22. Qui tutte le info: www.facebook.com/events/990462124303922/

vito war

Vito War

Tutt’altro genere di scena, invece, al Circolo Libero Pensiero, dove sabato sera sarà la volta di un nuovo appuntamento con Reggae Libero: una dancehall di Natale che porterà nel circolo lecchese nomi di punta del panorama reggae. Atteso, infatti, Vito War, dj dal 1986 nonché conduttore di Reggae Radio Station dal 1988, «considerato – spiegano gli organizzatori – pioniere e indiscusso padrino della scena reggae milanese e italiana». E poi ancora i meneghini Serious Thing e il selecter gambiano Rodi (Morefire Sound), per una serata a tutto reggae.

A voi la scelta!

 

Share.

L'autore di questo articolo