ARCHIVIO – “Festival Tra Lago e Monti”: a Introbio il duo svizzero Santilli-Zappa

0

INTROBIO – La musica internazionale di scena a Introbio per il Festival Lago e Monti. Primo appuntamento con musicisti esteri per il festival che per il trentesimo anno porta la grande musica in alcuni dei luoghi più suggestivi della Valsassina e del lago. Il concerto si terrà lunedì 7 agosto a Introbio, presso la chiesa di S. Michele, e a partire dalle 20.30 avrà come protagonisti i  musicisti svizzeri Marco Santilli (clarinetto) e Mattia Zappa (violoncello).

Un lungo viaggio musicale, quello che sarà proposto dal duo: dalla musica classica ai Beatles, dal Klezmer alla musica di Gershwin. La serata vedrà infatti Santilli e Zappa eseguire brani, oltre che del gruppo inglese e del compositore americano, di Glière, Saint-Saëns, Desmond, Mancini, composizioni tradizionali dell’est Europa e pezzi originali dello stesso Santilli.

zappasantilli_duoI MUSICISTI - Clarinettista e compositore, Mario Santilli ha studiato ai Conservatori di Zurigo e Losanna, suonato con le orchestre dell’Opera e della Tonhalle di Zurigo e in ensemble cameristici al Festival di Salisburgo. Da sempre abbina il jazz alla musica da camera ed è anche attivo come solista e arrangiatore con big band, orchestre d’archi e cori di clarinetti. Mattia Zappa ha invece studiato al Conservatorio della Svizzera Italiana, alla Juilliard School di New York e alla Musikakademie di Basilea. Membro dell’Orchestra della Tonhalle di Zurigo dal 2001, dal 2012 è docente di Violoncello al Conservatorio di Lugano. Svolge un’intensa attività concertistica in Europa, Sud Africa e Nord America e ha suonato anche alla Carnegie Hall di New York e alla Kammermusiksaal della Philharmonie di Berlino.

Il festival è promosso da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank con il sostegno e il contributo di Camera di Commercio di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, Provincia di Lecco e Acel Service.

L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo