La musica è “Tra Lago e Monti”. Tra gli ospiti del festival la Berliner Camerata

0

LECCO – 17 concerti in 10 località diverse. La grande musica torna in alcuni dei luoghi più suggestivi del territorio lecchese e della Valsassina con la trentesima edizione del Festival di musica Tra Lago e Monti. Si parte e si finisce a Varenna quest’anno: in programma nel comune lariano, infatti, sia l’anteprima del 21 luglio che l’evento conclusivo del 9 di settembre 2017. In mezzo, poi, un susseguirsi di concerti di livello nazionale e internazionale, che si terranno principalmente in alcune delle chiese e nei luoghi più interessanti del territorio lecchese, valsassinese e del lago. Un festival promosso da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank con il sostegno e il contributo di Camera di Commercio di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, Provincia di Lecco e Acel Service e che avrà anche molte novità dal punto di vista delle location. Nuovi comuni e graditi ritorni a distanza di tempo, infatti: tra questi Lecco (concerto di inaugurazione del 26 luglio a Palazzo Belgioioso), Pasturo, Primaluna e il Rifugio Ratti-Cassin ai Piani di Bobbio.

handharpPer quanto riguarda gli artisti ospiti della trentesima edizione, grande attesa per il concerto di una delle formazioni di musica da camera più importanti d’Europa: la Berliner Camerata, che si esibirà l’8 agosto nella chiesa di San Giorgio, a Cremeno. Non mancheranno, poi, altri ospiti internazionali come gli svizzeri Santilli e Zappa, impegnati il 7 agosto a Introbio in un concerto intitolato Dal classico ai Beatles, e il trio argentino L. Acosta-M.A. Acosta – Pecetto, che il 18 agosto proporrà (ai piani di Bobbio) un viaggio nella musica latinoamericana. Presenti naturalmente anche le consuete eccellenze italiane come Ensemble Duomo, il Quartetto Afea, Renata Fusco e Massimo Lonardi, Cuartet, Giuseppe Nova e Marta Pettoni, Jacopo Taddei, Katia Zunino e Loris Lombardo, Carlo Balzaretti. Musicisti, questi, che proporranno itinerari musicali che partono sì dalla musica classica ma che arrivano quasi sempre a toccare altri mondi, come il tango e la musica latinoamericana, la musica etnica, il jazz con alcune deviazioni nel pop e nella musica leggera.

Tra gli appuntamenti da segnalare non si possono non citare le tre serate dedicate a Morricone (26 luglio, 17 agosto e la chiusura del 9 settembre) affidate all’Ensamble Duomo e che avranno in programma non solo la musica delle celebri colonne sonore, ma anche alcune composizioni di musica assoluta realizzate dal maestro. Non mancherà, poi, l’attesa esibizione dei vincitori dell’ultima edizione del  Premio Internazionale Enrica Cremonesi, ossia i polacchi Gach e Merta, che si esibiranno il 19 agosto alle 21.15 presso la Chiesa di S. Maria Nascente di Cremeno. Si segnala, infine, il concerto tra musica e poesia dedicato alla figura della poetessa Antonia Pozzi, in programma per l’11 agosto naturalmente a Pasturo (nel Santuario della Madonna della Cintura) e che vedrà l’esibizione di Edoardo Lega e Susanna Signorini con la partecipazione dell’attrice Sara Drago.

ensemble duomo_modificato-1«Il Festival di musica Tra Lago e Monti – spiega il direttore del festival Roberto Porroni – nacque un giorno di primavera nel 1988, dal desiderio di creare una nuova iniziativa che desse un senso culturale alle estati della Valsassina, abbinando i piacevoli soggiorni in una valle ricca di fascino all’ascolto di una buona serata di musica. La mia idea fu appoggiata agli inizi da Alvaro Ferrari, allora Presidente della Comunità Montana della Valsassina, che mi suggerì felicemente anche il titolo della rassegna e iniziammo con sei concerti, distribuiti su tre comuni. Oggi – prosegue – il festival conta diciassette concerti che coinvolgono dieci comuni del territorio. Come ogni idea che nasce, prende forma e si realizza, anche quella del Festival Tra Lago e Monti è stata ricca di sogni e di speranze e, guardando indietro a queste trenta stagioni, tutto ciò che è successo sembra quasi un sogno».

I concerti sono a ingresso libero e inizieranno alle 20.30, ad eccezione del concerto al crepuscolo a Concenedo del 10 agosto, quello al rifugio Ratti-Cassin del 18 agosto e quello di Maggio del 19 agosto.

Qui la brochure con tutti gli appuntamenti e le descrizioni dei concerti.

Share.

L'autore di questo articolo