ARCHIVIO – “Musica sull’Acqua”:
a Colico il violinista venezuelano Alexis Cardenas con il Recovedo Ensemble

0

COLICO – È uno dei violinisti più importanti della sua generazione e sarà il protagonista del concerto di domenica 22 luglio 2018 alle 21, a Colico. Stiamo parlando del venezuelano Alexis Cardenas, musicista che sarà ospite del festival Musica sull’Acqua e che si esibirà nell’Auditorium M. Ghisla insieme al Recoveco Ensemble, formazione di solisti venezuelani e colombiani fondata a Parigi nel 1996 dallo stesso Cardenás e che può contare su Leonidas Rondón al cuatro (tipico strumento musicale latinoamericano pari a una piccola chitarra), Nelson Gómez al guitarrón (strumento folcloristico del Messico) e Francisco González alla chitarra. Una formazione, questa, che simboleggia l’incontro musicale tra Venezuela e Colombia e che ha girato il mondo portando avanti il suo mix di tecnica strumentale accademica, virtuosismo delle improvvisazioni e sensualità propria delle arie tradizionali latinoamericane.

E il concerto lariano avrà proprio un programma di musica latinoamericana, che spazierà, come nelle caratteristiche di Cardenas, tra vari generi musicali, autori e nazioni: dalla musica di Chucho Valdéz, fra i più famosi musicisti cubani di jazz, e di Hermeto Pascoal, riferimento per la musica brasiliana dei nostri giorni, a quella di Astor Piazzolla e Manuel Ponce, che hanno segnato la musica latinoamericana del Novecento.

Eclettico violinista e primo violino solista nell’Orchestra Nazionale de l’Ile de France, nella sua carriera Cardenas è sempre stato aperto a collaborazioni di ogni tipo (da Goran Bregovic all’Orchestra Sinfonica di Vienna), dimostrandosi in grado di oltrepassare le barriere musicali e di trovarsi a suo agio in ogni genere, dalla classica al jazz, dalla contemporanea alla popolare.

INFORMAZIONI – L’ingresso costa 20 euro (ridotto 15 euro). Da segnalare che in mattinata, alle 9.30, si terrà l’ultimo appuntamento con il Caffè del Festival (ingresso libero), previsto nella Piazza antistante l’oratorio di Santa Marta, nel centro storico di Bellano. A esibirsi sarà il Quartetto Matamoe (Corinne Curtaz e Francesco Senese al violino, Simone Briatore alla viola e Patrizio Serino al violoncello): in programma il Quartetto op. 95 Serioso di Beethoven e la Sonata per due violini op. 56 di Sergej Prokof’ev.

 

Share.

L'autore di questo articolo