ARCHIVIO – Parte il week-end di musica live nei circoli Arci e nei locali del territorio

0

LECCO – Arriva un nuovo fine settimana di musica dal vivo. Numerosi anche per questo week-end gli appuntamenti proposti dai circoli Arci e dai locali del territorio, dal rock degli ElaflEin e dei Guignol all’heavy-thrash degli Anguish Force, passando per il mix di garage, blues ed echi dall’Oriente della vicentina Elli de Mon.

Si parte dalla stazioncina di Osnago, dove venerdì 6 febbraio dalle 21.30 si esibiranno i lecchesi ElaflEin in acustico. Nati nel 2009 per iniziativa del chitarrista e cantautore Andrea Radaelli e del batterista Giorgio Freddi, cui successivamente si sono uniti il violinista Alberto Freddi e il bassista Simone Dosoli, gli elaflEin intraprendono sin da subito un percorso musicale fatto di rock alternativo, elaborando di anno in anno un stile riconoscibile: sperimentazione, rock, eleganza grazie al violino e testi rigorosamente in italiano. L’ingresso con tessera Arci 2015.

elli de mon1

Elli De Mon

Vi abbiamo già raccontato, invece, del concerto in programma sempre per venerdì al Circolo Libero Pensiero di Lecco: a esibirsi a partire dalle 22 sarà la one girl band vicentina Elli de Mon, musicista che è insieme chitarra resofonica, grancassa, sonagli, voce e ampli saturato. Qui tutte le informazioni sulla serata!

Passando a sabato 7 febbraio, attesi al circolo Arci Pintupi di Verderio i Guignol, formazione milanese nata mescolando influenze blues, folk a echi di chansonnier francesi e italiani, con il tempo divenuta più irruenta dal punto di vista ritmico. Una band rinnovata nei suoi componenti e che nel 2014 ha inciso il suo ultimo album: Ore piccole, produzione di cui lo storico leader fondatore Pier Adduce e la nuova line-up composta da Enrico Berton ai tamburi, Stefano Fascioli al basso e Davide Scarpato alla chitarra e al violino elettrico proporranno un ricco assaggio a partire dalle 21.30. Ingresso riservato ai Soci Arci.

Calata lecchese, precisamente al Circolo Lofficina di via Gomes, per la band bolzanina Anguish Force, alfiere da più di vent’anni di un heavy/thrash metal puro e incontaminato. Ad aprire le danze sarà, poi, una band “nostrana”: i Trolt Waren con il loro US metal dai richiami orientaleggianti. L’appuntamento è per le 21.30.

Guignol

Guignol

Spaghetti Jazz, infine, al Circolo Arci La Lo.Co. di Osnago, dove a partire dalle 20 di sabato è in programma la degustazioni di piatti con ingredienti biologico e a chilometro zero, accompagnati dalla jazz session capitanata da Alberto Caiani (cena su prenotazione al numero 320.7940183 – 10 euro bevande escluse). Non è necessario avere la tessera Arci.

Share.

L'autore di questo articolo