ARCHIVIO – Riccardo Luppi’s Mure Mure: al Libero Pensiero una serata jazz

0

LECCO – Il quartetto di instant composing Riccardo Luppi’s Mure Mure sul palco del Circolo Libero Pensiero di Lecco. Torna l’appuntamento settimanale con Venerdì sera sono (al) Libero e, questa volta, con uno dei nomi più importanti del panorama jazz italiano: Riccardo Luppi, che si esibirà con il suo quartetto d’improvvisazione venerdì 24 ottobre alle 21.30, in una serata speciale Jazz & Free music Club.

Una formazione composta da Lynn Cassiers alla voce, Riccardo Luppi al sax tenore e al flauto, Manolo Cabras al contrabbasso e Joao Lobo alla batteria, progetto di instant composing nato nel 2007 e caratterizzato da musicisti provenienti da diversi paesi europei ma che hanno base a Bruxelles. L’ensemble internazionale è in breve tempo diventato uno dei gruppi in prima fila fra le nuove realtà della ricerca europea, sempre proiettato verso nuovi territori inesplorati, ma con i piedi ben piantati nella tradizione jazzistica.

LUPPIRICCARDO LUPPI – Con alle spalle oltre trent’anni di carriera, Luppi ha collaborato con musicisti del calibro di Marshall Allen, Billy Cobham, Joe Fonda, Billy Elgart, Steve Grossman, John Taylor, Paolo Fresu e molti altri. Numerosi anche i festival internazionali a cui il jazzista ha preso parte suonando con il Riccardo Luppi Ensemble, il Quintetto e, dal 2009, il Mure Mure e il Basic Borg, di cui fanno parte giovani e talentuosi musicisti europei. Dal 2000 docente del Corso di Jazz in diversi conservatori italiani e attualmente nel Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, la sua discografia comprende diverse pubblicazioni, oltre a più di sessanta partecipazioni a registrazioni come sideman o come membro di formazioni stabili.

INFORMAZIONI – L’ingresso al concerto costa 5 euro e dalle 20 alle 21 sarà possibile cenare con un primo, un tagliere e 1/4 di vino a 12 euro (concerto compreso).

Share.

L'autore di questo articolo