ARCHIVIO – “Tra Lago e Monti”: a Lecco l’Ensemble Duomo sulle note di Ennio Morricone

0

LECCO – L’Ensemble Duomo, formazione nata nel 1996 su iniziativa di Roberto Porroni e che ha come obiettivo quello di valorizzare un repertorio in genere poco eseguito, porta a Lecco le composizioni per film di Ennio Morricone. Un appuntamento in programma per mercoledì 26 luglio (alle 20.30) a Palazzo Belgiojoso di Lecco e che sarà apertura ufficiale dell’edizione 2017 di Tra Lago e Monti, il festival promosso da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank (con il sostegno e il contributo di Camera di Commercio di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, Provincia di Lecco e Acel Service) e che sino al 9 di settembre porta la musica in alcuni dei luoghi più suggestivi del territorio lecchese e della Valsassina.

Inaugurazione della trentesima edizione affidata, quindi, al capoluogo: nel cortile del Palazzo del rione di Castello risuoneranno, come detto, alcune celebri colonne sonore firmate dal maestro Morricone, qui interpretate da Roberto Porroni alla chitarra, Germana Porcu al violino, Pier Filippo Barbano al flauto, Antonello Leofreddi alla viola e Dora Cela, voce soprano.

ensembleUn concerto che è il primo di tre appuntamenti dedicati al compositore romano: se a Lecco si potranno ascoltare brani tratti da pellicole come Per un pugno di dollari, The Mission o Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, il 17 agosto l’Ensemble Duomo (alle 20.30, nel Palazzetto dello Sport) sarà a Barzio per proporre pezzi tratti, tra gli altri, da Il buono, il brutto, il cattivo e Nuovo cinema paradiso e il 9 settembre a Varenna (alle 20.30, a Villa Monastero) per un concerto sulle note di film come Sacco e Vanzetti e La leggenda del pianista sull’oceano. Una trasposizione in una dimensione classica delle musiche da film, quella attuata da tempo dal direttore del festival Roberto Porroni, che è valsa apprezzamenti anche dallo stesso Morricone.

L’ENSEMBLE DUOMO –  Composto da affermati solisti, il gruppo si propone di valorizzare un repertorio in genere poco eseguito, con una particolare attenzione verso proposte particolari ed innovative, dai programmi di repertorio classico a quelli dedicati, come nel caso del concerto lecchese, alle colonne sonore rivisitate in una nuova dimensione timbrica, incisi in quattro CD. Affermato a livello internazionale come originale gruppo da camera, l’Ensemble Duomo ha alle spalle concerti in tutta Europa, in Turchia, in Medio Oriente, in Africa, in America Centrale, in America Latina e in Australia.

IL PROGRAMMA DELLA SERATA: 

Programma tra lago lecco

Share.

L'autore di questo articolo