ARCHIVIO – “Tra Lago e Monti”: sabato l’anteprima a suon di musica argentina

0

PIANI RESINELLI – “Sin partitura, Argentina in musica”: si apre a suon di musica argentina popolare il festival Tra Lago e Monti, in programma dall’8 agosto e che nel pomeriggio di sabato 19 luglio (dalle 16) proporrà un’anteprima ai Piani Resinelli. Sarà il Duo Nuevo Encuentro a tagliare simbolicamente il nastro della ventisettesima edizione di un festival promosso da Confcommercio Lecco, Deutsche Bank e Camera di Commercio e che, come ogni estate, intende portare la musica classica in luoghi di pregio architettonico del nostro territorio.

Acosta

Miguel Angel Acosta

L’anteprima, in programma alle 16 presso la Chiesa del Sacro Cuore, vedrà esibirsi Lautaro Acosta al violino e Miguel Angel Acosta alla voce e alla chitarra, in un concerto pensato per «valorizzare al meglio – spiegano i promotori del festival – le caratteristiche dei due strumenti e per esaltare i colori della “geografia musicale” del Paese sudamericano». Violino e chitarra suoneranno, quindi, ritmi tradizionali della Zamba, della Chacarera, della Chaya e del Gato, senza dimenticare la musica più urbana di Buenos Aires, fatta di Tango, Vals e Milonga.

I MUSICISTI:

MIGUEL ANGEL ACOSTA – Vive da anni a Torino ed è impegnato nella diffusione della musica latino-americana. Co-fondatore del gruppo Umami-Raiz Latina, Acosta ha realizzato diversi lavori musicali con alcuni musicisti ospiti del Festival, tra cui Lalli, Stefano Giacone, Oscar Casares, O. Torres. Nel corso della sua carriera ha partecipato allo spettacolo “Tango delle ore piccole” insieme alla Compagnia del Teatro Nuovo di Torino, interpretando Carlos Gardel, e si è impegnato nel diffondere la musica e la poesia del cantautore folk argentino Atahualpa Yupanqui.

Lautaro Acosta

Lautaro Acosta

LAUTARO ACOSTA – nato a Torino nel 1987 da genitori argentini, è stato allievo del Maestro Edoardo Oddone al Conservatorio “G. Verdi” della città, dove si è diplomato in violino con il massimo dei voti e la menzione d’onore. Ha frequentato i corsi di perfezionamento all’Accademia Musicale Chigiana di Siena sotto la guida del Maestro Giuliano Carmignola e attualmente svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.

Il concerto è a ingresso libero.

Share.

L'autore di questo articolo