ARCHIVIO – “Tra Lago e Monti”: sabato l’inaugurazione con “Le Americhe in musica”

0

CREMENO – Le Americhe in musica è il titolo del concerto di apertura del festival Tra Lago e Monti. Dopo l’anteprima che lo scorso sabato 25 luglio ha avuto per protagonista la musica francese, prende ufficialmente il via la rassegna musicale che per circa un mese porterà la musica di qualità in alcuni dei luoghi più suggestivi della provincia di Lecco. Sarà la Chiesa di S. Giorgio a Cremeno lo scenario del concerto inaugurale che si terrà sabato 8 agosto alle 21 e che vedrà esibirsi l’ensemble Cuartet. La formazione (composta dal direttore artistico del festival Roberto Porroni alla chitarra, Adalberto Ferrari al clarinetto e al sax, Marija Drincic al violoncello e Marco Ricci al contrabbasso) proporrà un viaggio nella musica americana, dalle composizioni di mostri sacri statunitensi quali Gershwin e Ellington a grandi autori e interpreti sudamericani come Jobim, Gismondi e Piazzolla.

Nello specifico saranno eseguiti That certain feeling, It ain’t necessarily so e Fascinating Rhythm di Gershwin; Sophisticated Lady, Satin Doll, On a turquoise cloud e I’m beginning to see the light di Elllington; Rouler Sa Bosse di Cockburn; Estrada branca, Vivo sonhando e Garota de Ipanema di Jobim; Salvador di Gismondi; Canto de Ossanha di Powell; Fuga y misterio, SVP e Chau Paris di Piazzolla.

porroniCUARTET – L’ensemble ha come obbiettivo principale quello di proporre la musica brasiliana e argentina del XX secolo in una nuova dimensione timbrica, cercando allo stesso tempo di valorizzare l’aspetto più colto della musica brasiliana e il meno noto di quella argentina. Tra gli autori eseguiti durante i concerti spiccano nomi di rilievo, quali Villa Lobos, Gnattali, Jobim e Pixinguinha per quanto riguarda il Brasile, e Piazzolla e Guastavino per la musica argentina. Altro punto di forza della formazione è la differente estrazione dei musicisti che la compongono. Varietà, questa, che ha consentito di fornire una versione originale al repertorio proposto, in grado di decretarne il successo in diversi paesi europei.

L’ingresso al concerto è libero.

Share.

L'autore di questo articolo