ARCHIVIO – Film sulla violenza rimusicati da Dj Mena: secondo titolo “13 Tzameti”

0

LECCO – Secondo appuntamento con Il cerchio della violenza, la rassegna realizzata dal collettivo Venerdì sera sono (al) Libero che propone una selezione di tre film incentrati sul tema della violenza, per l’occasione ri-musicati dal vivo dal dj lecchese Marco Menaballi. Dopo Old Boy, pellicola del regista coreano Park Chan-wook che nel 2004 si è aggiudicata il Gran Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes, giovedì 13 novembre sarà la volta di 13 Tzameti, opera prima del regista georgiano Géla Babluani. Una serata che come sempre si terrà all’interno del Cricolo Libero Pensiero di Lecco e che ancora una volta vedrà Dj Mena reinterpretare la colonna sonora del film: «un lavoro – come spiegano gli organizzatori – che trasforma il ruolo del dj portandolo in una dimensione di sound designer. Elementi portanti della performance saranno quindi la reinterpretazione delle emozioni visive attraverso le emozioni uditive e la creazione di una nuova e unica prospettiva per la visione del film, con chiavi di lettura alternative».

13tzametiVincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival del 2006 e di due premi al Festival di Venezia, il film in programma per questo giovedì racconta di Sébastien, un giovane operaio che entra possesso di una lettera con informazioni su un impiego lavorativo di una sola serata, ma ottimamente retribuito. Incuriosito e sedotto dalla promessa di un grosso guadagno, il ragazzo decide di seguire le indicazioni riportate sulla lettera, che lo porteranno a una casa in un bosco. All’interno una partita mortale di roulette russa e scommesse clandestine, cui il protagonista non potrà sottrarsi. Sébastien sarà il tredicesimo e ultimo concorrente…

L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo