ARCHIVIO – Galbiate: torna la rassegna “I Colori del Cinema”. Ecco i titoli della prima parte

0

GALBIATE – Tempo di cineforum e, come sempre, anche Galbiate risponde con la sua ricchissima proposta cinematografica. Torna per il tredicesimo anno, infatti, la sempre apprezzata rassegna I colori del Cinema, un totale di 25 titoli, tutti in doppia programmazione, che il cineteatro Ferrari propone dal mese di ottobre 2015 e sino a maggio 2016. Venticinque film, dicevamo, come per le passate edizioni suddivisi in quattro parti e tutti usciti o in uscita nella stagione 2015-2016. «Pellicole di qualità», precisano sempre dal teatro galbiatese, di cui gli organizzatori forniranno, prima di ogni proiezione una «scheda tecnica di presentazione, mentre per chi lo vorrà ci sarà la possibilità di fermarsi, terminato il film, per partecipare a un breve dibattito, nelle serate più significative condotto dal critico cinematografico Pierluigi Voi del Centro Studi Cinematografici di Milano».

ritorno alla vitaMa quali sono i film in programma per la prima parte della rassegna, quella che si chiuderà a inizio dicembre? Si parte venerdì 23 ottobre con Ritorno alla vita, nuovo lavoro di Wim Wenders. La pellicola, in programma anche per domenica 25 sempre alle 21, racconta dodici anni di vita di Thomas, scrittore in crisi creativa e affiancato da una fidanzata che sta per lasciare. Un giorno, di rientro a casa, si trova coinvolto in un evento doloroso, che segnerà la sua vita, così come quella delle altre persone presenti, ma che lo farà diventare “migliore”. Il film sarà arricchito dalla presenza, come anticipato, del critico Voi.

youth3Si prosegue venerdì 30 ottobre (e domenica 1 novembre) con l’ultima fatica del premio Oscar Paolo Sorrentino. Si tratta di Youth – La giovinezza (qui la nostra recensione del film), pellicola che racconta la storia di Fred e Mick, due amici ottantenni in vacanza sulle Alpi Svizzere. L’uno compositore, l’altro regista, entrambi famosi e fortemente consapevoli del tempo che passa inesorabile…

Non essere cattivo, terzo e ultimo film di Claudio Caligari, è in programma, invece, per il 6 novembre (e lunedì 9, sempre alle 21). Al centro della vicenda due «fratelli di strada», Vittorio e Cesare, a metà degli anni ‘90 in una città, Ostia, devastata dalla droga. Anche in occasione di questa proiezione è atteso in sala il critico Voi.

Dopo l’esordio del 2009 i protagonisti di Il piccolo Nicolas e i suoi genitori sono tornati sul grande schermo: in programma per il 13 novembre (e lunedì 16), Le vacanze del piccolo Nicolas è un nuovo capitolo firmato da Laurent Tirard e ispirato al bambino nato dalla creatività di René Goscinny e dalla matita di Jean-Jacques Sempé. Una vacanza al mare, quindi, durante la quale il protagonista incontrerà nuovi amici…

il racconto dei raccontiC’era una volta un re, anzi tre re, regine, principi e principesse nei loro castelli. Un re dissoluto e libertino. Una principessa data in sposa a un orco. Una regina ossessionata dal desiderio di avere un figlio. E maghi, streghe, cortigiani. Dopo Gomorra  e Reality Matteo Garrone firma un film fantastico, fatto di tre fiabe. L’appuntamento è con Il racconto dei racconti, fissato per venerdì 20 novembre (la seconda proiezione è ancora da fissare).

Vincitore a Cannes nella sezione Un Certain Regard, anche il cineforum di Galbiate propone tra i suoi titoli Forza Maggiore di Ruben Östlund. In un villaggio sciistico delle Alpi francesi si consuma un dramma esistenziale e familiare che parte dalle debolezze umane e dalle relazioni fra individui. Un’improvvisa slavina, la fuga, l’istinto di sopravvivenza: mentre Tomas, il padre, scappa e cerca di salvare se stesso, Ebba, la madre, pensa di proteggere i figli. Un istinto diverso, che non mancherà di fare emergere problemi una volta rientrati a casa. Il film è in programma per venerdì 27 novembre (seconda programmazione ancora da definire).

Sarà il mio tipo?

Chiude la prima parte della rassegna (venerdì 4 dicembre, seconda proiezione ancora da definire), infine, Sarà il mio tipo? di Lucas Belvaux, in cui un docente e scrittore francese si trova a dover insegnare per un anno in una cittadina di provincia lontano dall’amata Parigi. È lì che incontrerà una parrucchiera, con cui inizierà una relazione. La serata vedrà la partecipazione di Pierluigi Voi.

INFORMAZIONI - La manifestazione è patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Galbiate – Assessorato alla Cultura. Il Costo della Tessera di Abbonamento per tutti e 25 i film è di 50 euro (riduzione a 40 euro per gli iscritti all’AVIS, Associazione Pensionati, C.I.F. Galbiate, Gruppo Alpini Monte Barro e Gruppo Cinema di Galbiate) e può essere acquistata direttamente presso la cassa del cinema. L’entrata singola costa 5 euro (4 euro per gli iscritti all’AVIS, Associazione Pensionati, Gruppo Alpini Monte Barro, C.I.F. Galbiate e Gruppo Cinema di Galbiate).

La rassegna sarà caratterizzata da altre tre parti, di sei film ciascuna. I titoli saranno resi noti nei prossimi mesi.

 

Share.

L'autore di questo articolo