ARCHIVIO – A Villa Greppi due date per il “Sogno di una notte di mezza estate”

0

MONTICELLO BRIANZA – I giardini di Villa Greppi si trasformano per due sere nella foresta incantata di Oberon e Titania, regno di elfi, fate, personaggi magici. Dopo la pausa estiva torna in scena, infatti, il Sogno di una notte di mezza estate (qui la presentazione) firmato da  tre delle maggiori compagnie teatrali del territorio, ossia Teatro Invito, ScarlattineTeatro e Piccoli idilli.

sogno1L’appuntamento, che rientra nel ricco calendario di eventi del festival teatrale L’Ultima Luna d’Estate, è per le serate di martedì 2 e mercoledì 3 settembre, quando a partire dalle 19 prenderà il via uno spettacolo all’aperto ed errante. Sì, perché l’adattamento della più celebre commedia di Shakespeare, firmato a quattro mani da Luca Radaelli e Michele Losi, si propone come una versione itinerante del Sogno del Bardo, in cui attori e spettatori si sposteranno e interagiranno all’interno degli spazi del giardino della nota villa di Monticello. Immerso nello spazio scenico il pubblico verrà quindi coinvolto, guidato in un percorso in cui, proprio grazie al gioco del “teatro nel teatro”, verrà meno la netta separazione tra chi recita e chi osserva.

I posti sono limitati e per prendere parte alla serata è necessario prenotarsi. Per info e prenotazioni: Teatro Invito, via Roma 19 – Perego (LC) | Tel. 039 5971282 | info@teatroinvito.it | www.teatroinvito.it.

Share.

L'autore di questo articolo