ARCHIVIO – Il mondo narrato da Joseph Roth rivive nel “Giobbe” con Roberto Anglisani.
Appuntamento allo Spazio Teatro Invito di Lecco

0

LECCO – È forse il romanzo più intenso che Joseph Roth, autore mitteleuropeo cantore di un mondo che non c’è più, ha dedicato all’ebraismo orientale e alla diaspora. Stiamo parlando di Giobbe, romanzo breve ma insieme epico cui l’attore Roberto Anglisani dà nuova forma, portando sul palco un adattamento firmato da Francesco Niccolini e con consulenza letteraria e storica di Jacopo Manna. Giobbe. Storia di un uomo semplice torna in scena sul territorio ed è protagonista, venerdì 9 febbraio (a partire dalle 20.45), della stagione teatrale dello Spazio Teatro Invito di via Ugo Foscolo, a Lecco.

anglisani 3Uno spettacolo (qui la nostra recensione) in cui l’attore, solo sul palco, dà voce ai pensieri dei protagonisti del testo rothiano, alle loro paure, alle speranze e alla disperazione, alle preghiere e alle rivolte. A fare da sfondo alle vicende è, come si sa, la Russia di più di un secolo fa: un’ambientazione che con la maestria di Roth tratteggia quello che è l’universo degli ebrei orientali. Siamo, infatti, in un villaggio al confine con la Polonia, così piccolo da non essere riportato sulle mappe. Mendel Singer, il protagonista, è un uomo dedito all’insegnamento della Bibbia ai bambini, esattamente come suo padre prima di lui. Lo seguiamo, parola dopo parola, lungo un arco di tempo di trent’anni: scorre la vita della famiglia di Singer, di sua moglie Deborah e dei suoi quattro figli, ma anche la storia del primo Novecento, dalla guerra russo-giapponese alla prima guerra mondiale e oltre.

Uno spettacolo in cui Anglisani prende per mano il pubblico e lo porta alla scoperta dei riti e della vita di un mondo che non esiste più, spazzato via dalla furia del Secolo Breve. È l’universo ebraico orientale costituito da poveri e minuscoli shtetl, che per secoli hanno conservato tratti di tradizioni millenarie contaminandole con culture diverse e che hanno dato vita a quell’Yiddishkeit senza frontiere che oggi manca a un’Europa infarcita di nazionalismi.

INFORMAZIONI – Lo spettacolo sarà seguito da un laboratorio sulla narrazione condotto da Roberto Anglisani e realizzato in collaborazione con il Comune di Lecco. Biglietti: intero 15 euro, ridotto 12, ridotto under 30 9 euro. Info: teatroinvito.it/calendario-stagione/giobbe/.  Prenotazioni: segreteria@teatroinvito.it | tel. 0341.1582439. Per conoscere tutti gli appuntamenti della stagione cliccare qui.

Share.

L'autore di questo articolo