ARCHIVIO – Lucilla Giagnoni racconta Antonia Pozzi. Giovedì lo spettacolo

0

MISSAGLIA – Lucilla Giagnoni, attrice e autrice di teatro, cinema e tv, darà voce ad Antonia Pozzi, poetessa milanese particolarmente legata, come si sa, alle nostre montagne. Una serata, quella in programma per giovedì 4 settembre (alle 21.30) presso il Monastero della Misericordia di Missaglia, che attraverso la lettura di lettere, diari e poesie della Pozzi ripercorrerà la vita di una giovane donna, cresciuta in un ambiente milanese colto e raffinato, amante della poesia, appassionata lettrice, ma dall’animo tormentato.

antonia pozziScomparsa suicida all’età di ventisei anni, Antonia Pozzi è stata riscoperta dalla critica solo negli ultimi decenni ed è a lei che il festival L’Ultima Luna d’Estate dedica la serata di giovedì con Antonia Pozzi, la poesia ha questo compito sublime, uno spettacolo di Teatro in-folio, a cura di Michela Marelli e che accanto alla Giagnoni vedrà salire sul palco anche il maestro Luca Maciacchini. Le parole scorreranno, accompagnate da brani classici eseguiti alla chitarra, in un percorso che permetterà di conoscere più da vicino una poetessa dall’animo sensibile, costretta a convivere, per quanto a lei possibile, con un costante dramma interiore. Amante delle montagne e di Pasturo, luogo in cui si ricava in villeggiatura insieme alla famiglia, nel corso della sua breve e tormentata vita Antonia Pozzi ha studiato con passione, viaggiato, aiutato i meno fortunati, ma nulla di tutto ciò ha potuto colmare quel drammatico vuoto esistenziale che la divorava, fino al drammatico epilogo, nel 1938.

Lo spettacolo sarà preceduto dalla visita guidata al monastero, a cura di Silvano Valentini e in programma per le 20. Alle 20.45 sarà la volta, poi, dell’introduzione di Fabrizio Fiaschini, docente di Storia del Teatro, mentre nel tardo pomeriggio (alle 18.30), a Galbusera Bianca, il festival di teatro popolare di ricerca proporrà l’aperitivo teatrale Gli antieroi della Bovisa. Un appuntamento che vedrà la coppia Luca Radaelli alla voce e Mauro Rossetto alla chitarra ripercorrere la canzone milanese degli anni Sessanta e Settanta. Un viaggio tra chansonnier per riscoprire brani che hanno per protagonisti personaggi strampalati, antieroi.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI - Teatro Invito, via Roma 19 – Perego (LC) | Tel. 039 5971282 | info@teatroinvito.it | www.teatroinvito.it |BIGLIETTI Spettacoli serali 13 euro | APERITIVI TEATRALI con prenotazione obbligatoria 13 euro.

Share.

L'autore di questo articolo