ARCHIVIO – Stagione teatrale del Comune di Lecco:
è la volta di Elio in “Opera buffa! Il Flauto Magico e cento altre bagatelle…”

0


LECCO – Ci sarà Elio, insieme narratore, musicista e cantante, vero mattatore dello spettacolo. E poi, con lui sul palco, il violinista Gabriele Bellu, il violoncellista Luigi Puxeddu, il pianista Andrea Dindo e, al momento opportuno, la soprano Scilla Cristiano. Insieme, narratore e musicisti, si cimentano nel racconto del Flauto Magico di Lamarque e, un po’ alla volta, si fanno protagonisti di un vero recital lirico, sulle note di capolavori tratti dal Don Giovanni di Mozart, da Il barbiere di Siviglia di Rossini e dai Racconti di Hoffmann di Offenbach. In programma per martedì 4 dicembre alle 21, il secondo appuntamento con la Prosa Blu della stagione teatrale del Comune di Lecco porta sul palco del Cineteatro Palladium di Lecco uno spettacolo vivace e brillante: si tratta di Opera buffa! Il Flauto Magico e cento altre bagatelle…, una carrellata nel repertorio più conosciuto dell’opera buffa per soprano e baritono, qui interpretata proprio da Stefano Belisari, in arte Elio.

Nella doppia veste di narratore e cantante, nella prima parte dello spettacolo l’ironico leader di Elio e le storie tese tesse una rielaborazione de Il Flauto Magico di Vivian Lamarque e la intreccia a parti del libretto d’opera originale, dando voce ai diversi personaggi e interpretando la celebre aria e i duetti del buffo uccellatore Papageno. «Testi e musica – si legge nella presentazione dello spettacolo – si alternano e si integrano nelle esecuzioni del trio, Elio stesso e la soprano Scilla Cristiano, interprete dei tre principali ruoli femminili». Poi, nella seconda parte dello show, un cambio di narrazione: insieme sul palco, i due protagonisti canori daranno forma a un vero e proprio recital lirico: un repertorio che vedrà susseguirsi alcune delle più note arie del repertorio per soprano e baritono, da Madamina il catalogo è questo e Batti batti bel Masetto del Don Giovanni mozartiano alle due celeberrime Cavatine di Figaro e Rosina de Il Barbiere di Siviglia, da La chanson du bébé di Rossini a Les oiseaux dans la charmille da I racconti di Hoffman di Offenbach.

BIGLIETTI E ABBONAMENTI – I biglietti di Prosa Arancio e Prosa Blu si possono acquistare sul sito www.comune.lecco.it e presso la biglietteria del Teatro della Società (lunedì dalle 14 alle 18 e mercoledì dalle 10 alle 14). Prima Platea: 22 euro, Seconda Platea 18 euro. La stagione teatrale è sostenuta da Acel Energie.

Share.

L'autore di questo articolo