Tra cantastorie e burattini “C’è spettacolo a teatro”. Allo Spazio Teatro Invito una rassegna teatrale per famiglie

0

LECCO – Compagnie del territorio, come Teatro Invito e Il Cerchio tondo, ma anche realtà teatrali in arrivo un po’ da tutta la Penisola, come la Compagnia Barbariccia di Bologna o il Teatro Pirata da Ancona, qui insieme in una rassegna pomeridiana dedicata alle famiglie. Parte la stagione dello Spazio Teatro Invito, il teatro che da circa un anno ha arricchito la programmazione culturale della città e che, come vi abbiamo già raccontato, a partire da questa stagione si fa sempre più polo culturale, aprendosi anche a eventi cinematografici, laboratori e conferenze. A inaugurare la ricca stagione 2017/2018 dello spazio di via Ugo Foscolo, a Lecco, sarà proprio C’è spettacolo a teatro, rassegna teatrale dedicata ai più piccoli: un cartellone di appuntamenti domenicali, che a partire dal 5 novembre 2017 e sino all’11 marzo 2018 proporrà un totale di nove spettacoli, tutti sotto la direzione artistica de Il Cerchio Tondo di Mandello del Lario.

hansel e gretel tiPrimo spettacolo in calendario quello che ha per protagonista proprio la compagnia teatrale che gestisce lo spazio lecchese: si tratta di Teatro Invito, domenica 5 novembre alle prese con il suo Hansel & Gretel. Diretto da Luca Radaelli, lo spettacolo condurrà i piccoli spettatori nella magia della celebre fiaba dei fratelli Grimm, qui portata in scena dall’attore storico del Teatro Ragazzi Valerio Maffioletti. Presi per mano con delicatezza e ironia, «gli spettatori – spiegano da Teatro Invito – affronteranno anche le esperienze più paurose: la strega, la paura di essere abbandonati e divorati. Ma come in tutte le fiabe, il superamento della paura porterà al lieto fine».

fernandoIn arrivo da Formia, invece, la seconda compagnia ospite della kermesse. Si tratta di Teatro Bertolt Brecht, a Lecco il 19 novembre con I racconti di Fernando, uno spettacolo d’attore, cantastorie e burattini insieme divertente, grottesco e a tratti malinconico. La storia narrata sarà quella di Pulcinella, con le sue lotte, i suoi sogni e i suoi incubi, il tutto in un racconto in cui faranno capolino numerosi strani personaggi.

Si passa a Lino topolino coraggioso il 3 di dicembre, quando ospite della rassegna sarà il Centro Teatrale Corniani di Mantova. Al centro dello spettacolo, come si intuisce dal titolo, un topolino curioso e coraggioso, qui alle prese con un problema di attualità: Lino dovrà infatti affrontare la montagna mostruosa per liberare il bosco e la valle da una discarica che inquina e minaccia di distrugge l’ambiente.

A dicembre inoltrato, precisamente il 10, si inizia a respirare l’atmosfera natalizia: in cartellone, infatti, I segreti di Babbo Natale di Pandemonium Teatro di Bergamo. Uno spettacolo, questo, che sarà un tuffo nel Natale, con i suoi folletti, le decorazioni, la magia.

omino dei sogniFinite le feste natalizie l’appuntamento è con Il cerchio tondo di Mandello, che il 7 di gennaio porta in scena il suo L’omino dei sogni, spettacolo arricchito dalla musica del violinista ungherese Janos Hasur. Tante storie in un’unica, grande storia: protagonista è infatti Ciliegino, bambino di legno che invece di dormire vuole ascoltare delle fiabe. A raccontarle sarà un narratore, che con l’aiuto delle marionette interpreterà i diversi personaggi.

Burattini anche il 21 di gennaio, quando ospite della kermesse sarà la Compagnia Walter Broggini di Varese con Pirù e il cavaliere di Mezzotacco. Una storia, questa, che racconta del malvagio Cavalier Teodoro, determinato a farsi incoronare re del paese di Mezzotacco e disposto a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo. Almeno sino all’arrivo di Pirù…

In occasione del Carnevale (i bambini potranno entrare a teatro mascherati), l’11 febbraio la Compagnia Barbariccia di Bologna porterà in scena Storie di Arlecchino, altro spettacolo di burattini che ha per protagonista la celebre maschera bergamasca. «Una carnevalesca esplorazione della Commedia dell’Arte e della burattineria italiana», come spiegano dalla compagnia, che aggiunge che «i temi eterni e universali dell’amore, della fame, dell’affannarsi quotidiano vengono trattati con una vena umoristica e giocosa, unendo brani musicali a momenti in cui il gioco burattinesco prende il sopravvento».

sacco pienoSacco vuoto…sacco pieno… della Compagnia C’è un asino che vola di Varese è in cartellone, poi, per il 25 febbraio. Uno spettacolo, questo, d’attore e burattini, in cui due poveri contadini affamati, Pepe e Ciro, dovranno combattere il famigerato “Mostro Pizzone”, losca figura di dubbia provenienza che chiede parte del loro raccolto in cambio di protezione.

Chiude la rassegna, l’11 marzo, Zac_colpito al cuore! di Teatro Pirata di Ancona, spettacolo che porta in scena un attore e dei grandi muppets. Una scenografia essenziale per una storia che, attraverso elementi semplici, parla di una paura che in tanti conoscono: quella di amare.

INFORMAZIONI - Biglietto singolo adulti e bambini 5 euro, Biglietto ridotto utenti Acel Service 4 euro; Abbonamento 4 spettacoli a scelta 15 euro. Tutti gli spettacoli iniziano alle 15.30. INFO E PRENOTAZIONI: ilcerchiotondo@libero.it | tel. 0341.702044.

 

Share.

L'autore di questo articolo