Riscoprire la Lombardia in sella alla mountain bike:
con Teka Edizioni le nuove Smart Guide dedicate al cicloturismo

0

LECCO – Andare alla scoperta del territorio lombardo e delle sue bellezze naturalistiche, storiche e architettoniche in sella alla mountain bike. Teka Edizioni inaugura una nuova collezione di Smart Guide e aggiunge ai tour già proposti sinora una selezione di itinerari cicloturistici. Una novità nata dall’incontro tra la casa editrice lecchese e il giornalista appassionato di mountain bike Giulio Masperi, che insieme stanno realizzando un totale di otto Smart Guide tascabili che, di volta in volta, propongono percorsi che dalle città lombarde si addentrano nella campagna, sino a raggiungere la montagna. Da Milano a Monza, da Como a Lecco, dalla Valtellina alla Brianza, dal Lago di Como al Fiume Adda: una Lombardia da riscoprire pedalata dopo pedalata, come sempre guidati tappa per tappa dalle guide Teka.

Due, per il momento, i titoli già pubblicati e in commercio: c’è, innanzitutto, il  tour Dal Venini a Tremezzo, che da Argegno si avventura sino alla Valle d’Intelvi, va alla scoperta delle tracce della Linea Cadorna sulle montagne del Lario occidentale e infine ridiscende sino a Ossuccio e all’Isola Comacina; e poi Il Triangolo Lariano, che dalla città di Como percorre la Dorsale Lariana e, tra panorami sulla Brianza e sulla Grigna e il Resegone, raggiunge Erba.

«Teka Edizioni – ci racconta la titolare Mariangela Tentori – arricchisce la collana delle Smart Guide tascabili con i primi due titoli dedicati al cicloturismo in Lombardia, disponibili sia in italiano che in inglese e come sempre corredati da fotografie, mappe e tempi di percorrenza. Ogni tour, proprio com’è nello stile delle nostre Smart Guide, è descritto di tappa in tappa ed è arricchito da spunti interessanti e curiosità sui luoghi, da ricercare durante l’escursione. Dopo le precedenti 10 Smart Guide – da quella alla scoperta della Lecco manzoniana agli itinerari lungo le coste del Lario, dalla guida di Como allo Street art tour lecchese – ampliamo quindi la nostra offerta guardando ai cicloturisti. Un’idea nata dall’incontro con Giulio Masperi, autore dei percorsi, dei testi e delle fotografie». Una formula, quella delle Smart Guide, ormai rodata: «delle guide tascabili, semplici e intuitive, curate nella grafica e utili, perché – conclude la titolare – pensate in modo da guidare il lettore lungo un percorso sequenziale».

Per info: www.tekaedizioni.it.

 

Share.

L'autore di questo articolo