ARCHIVIO – Una mostra, approfondimenti e cene a tema. A Lecco protagonista l’Argentina

0

LECCO - Una serie di appuntamenti incentrati sull’Argentina, in programma nei mesi di ottobre e novembre a Lecco. Nell’ambito del festival di viaggi luoghi e culture Immagimondo, l’associazione Les Cultures anche quest’anno propone un ciclo di approfondimenti su uno stato extraeuropeo, a partire da una mostra allestita a Palazzo delle Paure. Se per la passata edizione si è trattato del Giappone, per quest’anno i fari sono puntati, come detto, sull’Argentina e, in modo particolare, sulla Patagonia.

Padre de Agostini

Padre de Agostini

Dalla mostra La Patagonia di Padre De Agostini, inaugurata lo scorso 4 ottobre, partirà infatti un ricco cartellone di eventi collaterali come conferenze, incontri, proiezioni, visite guidate e cene a tema. Giorno prescelto per gli appuntamenti sarà il giovedì, a cominciare dal 16 ottobre con la proiezione di Per questi stretti morire (cartografia di una passione), il documentario biografico realizzato da Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino. Incentrato sulla vita di Alberto Maria De Agostini, la pellicola punterà l’attenzione sulla sua esperienza di esploratore e documentarista nella Patagonia della prima metà del secolo e sul suo rapporto con gli ultimi indios di quelle terre.

Il giovedì successivo (23 ottobre), a partire dalle 17, sarà invece possibile visitare la mostra di Palazzo delle Paure accompagnati dal curatore Marco Brigando. Un appuntamento, questo, in programma anche per giovedì 20 novembre, alla stessa ora.

plaza de mayoUn focus sul paesaggio architettonico argentino si terrà, poi, giovedì 30 ottobre con la conferenza dell’architetto e urbanista Carmen Carabús dal titolo Appunti d’architettura argentina: un viaggio a volo di condor nel paesaggio architettonico argentino. Tutt’altro tema, invece, quello protagonista dell’incontro di giovedì 6 novembre, quando Palazzo delle Paure accoglierà una conferenza incentra sulla travagliata storia recente del paese latino-americano. Presente durante la serata la docente di Storia dell’America Latina presso l’Università degli Studi di Milano Marzia Anna Rosti, che proporrà un excursus storico–politico per ripercorrere alcuni degli anni più tristi della storia Argentina, quelli della dittatura militare (1976 – 1983). La docente si soffermerà, quindi, sulla costante violazione dei diritti umani della giunta militare e sul dramma dei desaparesidos.

emigrazione italianaSaranno due, invece, gli approfondimenti dedicati all’emigrazione italiana in Argentina. Il primo si terrà il 13 novembre con l’intervento della professoressa di letteratura ispanoamericana all’Università degli Studi di Cassino Ilaria Magnani. Argomento dell’incontro saranno le numerose produzioni letterarie degli ultimi decenni che ancora hanno come tematica quella dell’immigrazione italiana nel Paese sud americano. Uno dei massimi esperti di Storia dell’emigrazione italiana in America del Sud, Emilio Franzina, sarà protagonista, poi, del secondo incontro, previsto per il 27 novembre. Lo storico, professore ordinario di Storia Contemporanea all’Università di Verona, terrà una conferenza incentrata sugli italiani in Argentina e sul loro ruolo nel paese latino-americano, considerato quasi una seconda patria, tanto che attualmente quasi la metà della popolazione risulta essere di origine italiana.

La storia economica e finanziaria sarà invece al centro dell’ultimo approfondimento, previsto per il 4 dicembre. L’antropologo italo-argentino Alfredo Somoza terrà infatti un intervento dal titolo Argentina tra default e ripresa, un paese eternamente in tempesta.

Doppio appuntamento, infine, con le cene tematiche. Si parte venerdì 24 ottobre con la Cena Argentina realizzata in collaborazione con il CFP Aldo Moro, in programma dalle 19.45 presso l’oratorio maschile di Valmadrera (costo 16 euro, prenotazioni al numero 0341 580359). Un’altra cena argentina è prevista, poi, per venerdì 14 novembre all’Hotel Il Griso di Malgrate, a partire dalle 20 (per prenotazione e costi 0341 284828 immagimondo@lescultures.it , oppure commerciale@griso.info, tel: 333 2360471).

Tutti gli approfondimenti si svolgeranno alle 21, presso la Sala Conferenze di Palazzo delle Paure.

Share.

L'autore di questo articolo