ARCHIVIO – “Esperidi”: sabato un viaggio in un Aldilà bizzarro, alla ricerca di Cupido

0

cupidoOLGIATE MOLGORA – COLLE BRIANZA – Mettiamo insieme David Zuazola, pluripremiato puppet designer impegnato nel recupero di materiali di scarto e nella creazione di un’inedita tecnica di movimento applicata alla costruzione proprio di puppets, Marek Zurawski, codirettore artistico della storica compagnia di teatro di animazione di Varsavia (Unia Teatr Niemozliwy ) e autore delle musiche dal vivo, e, infine, ScarlattineTeatro, in scena e alla regia, con la sua sperimentazione nell’ambito del teatro fisico e della commistione di linguaggi. Il risultato è Cupido es una broma, lo spettacolo inserito nel calendario de Il Giardino delle Esperidi, al suo debutto italiano. Dopo la data di giovedì 26 giugno (Casa Gola di Olgiate Molgora, dopo L’inferno e la fanciulla) è in programma anche per sabato 28 giugno alle 21 (Palazzo Gambassi, Campsirago di Colle Brianza) una pièce che è un mix di teatro di figura, physical theatre e musica.

CUPIDO1Al centro della narrazione la vicenda di Nulo, protagonista che si mette alla ricerca di colui che sarebbe il colpevole delle sue sofferenze d’amore: quel dio che la mitologia descrive come fanciullo alato, munito di frecce che fanno innamorare e, a volte, soffrire. Cupido, insomma: figura che vive nell’Aldilà e raggiungibile solo attraverso la morte. Determinato, Nulo non esiterà, quindi, a togliersi la vita e a entrare in questo Aldilà, luogo fatto di strampalati marchingegni, personaggi bizzarri, santi, angeli, esseri meccanici e curiosi edifici. Un luogo, questo, in cui troneggia un Dio annoiato e decadente e dove, da qualche parte, si nasconde Cupido. Un Cupido non troppo semplice da trovare e che es una broma, una burla, una beffa, ma anche un gioco, una sorpresa.

Presentato in anteprima a NEXT 2013, lo spettacolo approda alle Esperidi per il debutto italiano, dopo la prima assoluta del maggio di quest’anno nella cornice di Bisóntere Festival Internacional de Títeres, a Santillana del Mar (Spagna).

Cupido3SCARLATTINETEATRO – Organizzatrice del festival Il Giardino delle Esperidi, ScarlattineTeatro è una realtà nata nel 1998. Dopo un paio di anni di esperienza tra Torino e Milano, nel 2000 decide di lavorare nel Kosovo postbellico: una terra devastata dalla guerra, in cui la compagnia dà il via a un progetto sociale, fatto di laboratori teatrali rivolti proprio a chi il conflitto l’ha vissuto in prima persona. Poi, dal 2004, ScarlattineTeatro trova casa a Campsirago, sulle colline briantee: nasce, infatti, Campsirago Residenza, anche se il vagabondaggio della compagnia continua tra tournée nazionali e internazionali.

DAVID ZUAZOLA PUPPETS COMPANY - Attore, musicista, esperto di comunicazione audiovisiva e marionettista, David Zuazola nasce nel 1976 a Santiago del Cile. Dopo gli studi teatrali e in linguaggi audiovisivi, si trasferisce a Barcellona, dove inizia la sua carriera nel teatro di figura. Ospite di noti festival internazionali e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti, decide in seguito di trasferirsi a Madrid, dove entra a far parte della compagnia Retablo de la Ventana e della Compañía del Maldito Martillo. Esperto in metodi creativi applicati alla costruzione di marionette e burattini, è l’ideatore del metodo The Creator Core.

Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8 euro. Per i residenti nel comune ospitante si applica, infine, la formula cortesia a 3 euro (su prenotazione). Per info e prenotazioni: info@scarlattineteatro.it

Share.

L'autore di questo articolo