COSA FARE VENERDÌ: tutti gli eventi da non perdere

0

LECCO – Prima serata per il festival H-drà, mentre per gli amanti delle feste paesane, appuntamento a Civate con la Festa di San Vito e a Vercurago con L’Oratorio in festa. Prosegue, poi, la rassegna I luoghi dell’Adda, che venerdì propone una divertente Parata itinerante. Numerosi, infine, i concerti live che animeranno la serata: dalla cover band dei Babayaga al tributo a Iron Maiden e Black Sabbath, passando per la musica italiana d’autore di Sala Velardo.

carlo siniMa andiamo con ordine: si apre venerdì, a partire dalle 20.30, la seconda edizione di H-drà, il festival che sino a domenica animerà la città con arte, approfondimenti, aperitivi musicali, concerti, giochi e spettacoli, tutti pensati per riflettere sul tema della sensibilità ambientale. Promossa dall’associazione Frasi Lunari in collaborazione con il Comune di Lecco, la Comunità di via Gaggio e Terrealte, la manifestazione prenderà il via questa sera in Sala Ticozzi con il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Lario (esibizione che vedrà l’ensemble eseguire estratti dal concerto Musica sull’acqua di Händel) e l’attesa lectio magistralis del noto filosofo Carlo Sini, dal titolo Nutrire il pianeta. Qui l’articolo sul festival.

Taglio del nastro sempre oggi anche per la Festa di San Vito a Civate, che alle 18 inaugurerà la mostra fotografica di Giacomo Augugliaro e Paolo Ravasi Viaggiando in… un battito d’ali, (presso la Sala Civica di Villa Canali, in via Ca’ Nova 1). In serata concerto del Corpo Musicale di Civate. Qui l’articolo sulla festa.

Prosegue, poi, Oratorio in festa, dodici giorni tra cibo, musica ed eventi promossi dalla parrocchia di Vercurago e in programma all’interno dell’oratorio San Giovanni Bosco. Qui la presentazione.

Per gli amanti del cinema all’aperto, appuntamento alla Curt di Lobia di Airuno (via postale vecchia 3), dove a partire dalle 21.30 sarà proiettato il film di Pif La mafia uccide solo d’estate. L’evento è promosso dalla Consulta Giovani di Airuno in collaborazione con La Mongolfiera e costa 4 euro (biglietto intero) e 2,50 euro (biglietto ridotto, fino a 12 anni e dai 65 in su). In caso di brutto tempo, la proiezione sarà posticipata a mercoledì 18 giugno.

ParadaTorna, poi, l’appuntamento con il festival I Luoghi dell’Adda, che venerdì sera alle 20.30 avrà per protagonista Imbersago. In programma, infatti, lo spettacolo itinerante Parada di Faber Teater, che prenderà il via da piazza Garibaldi (in caso di pioggia il tutto si terrà all’interno del teatro parrocchiale). Uno spettacolo divertente e originale, che avrà come protagoniste due bande: i Piccoli musici e i Giganti trampolieri. Azioni teatrali, danze, coreografie uniranno e separeranno i due gruppi, in un continuo di giochi che coinvolgeranno anche spettatori e passanti ignari.

Infine, come vi abbiamo anticipato e raccontato nell’articolo Venerdì sera a suon di musica: ecco i concerti nei locali lecchesi, il weekend parte all’insegna della musica dal vivo. Numerosi, infatti, i concerti live in programma nei locali del territorio: dal rock della cover band I Babayaga all’omaggio a Iron Maiden e Black Sabbath in programma al Circolo Lofficina, passando per il concerto di Sara Velardo, cantautrice calabrese ma lecchese di adozione che alle 21.30 salirà sul palco della Loco di Osnago. Qui l’articolo.

Non resta che augurarvi un buon venerdì!

La Redazione 

Share.

L'autore di questo articolo