ARCHIVIO – COSA FARE OGGI: musica live, spettacoli e mostre nel lecchese

0

LECCO – Spettacoli teatrali, concerti e mostre per un sabato ricco di spunti interessanti in provincia di Lecco e non solo. Appuntamento assolutamente insolito quello in programma, innanzitutto, nel pomeriggio di oggi, quando a partire dalle 15 lo stadio Rigamonti – Ceppi accoglierà un incontro di lotta senegalese. Questa particolare tipologia di lotta, nome originale Laamb, è una delle più antiche forme di lotta tradizionale africane e consiste in un combattimento sulla sabbia, corpo a corpo e a mani nude, in maniera simile a quella greco-romana.

mostra3Per gli amanti delle mostre, poi, sono due le novità visitabili questo weekend. A partire dall’inaugurazione dell’esposizione Lo sguardo dei fotografi. Lecco tra Ottocento e Novecento, in programma per le 17.30, presso il Palazzo delle Paure. La mostra, che raccoglie una serie di scatti realizzati da importanti nomi della fotografia, è un percorso alla scoperta della Lecco tra Otto e Novecento. Qui la presentazione. In mostra a Varenna, invece, manifesti e imbarcazioni lariane: si tratta della mostra 1850-1950 Cent’anni di vela lariana, nasce sul lago di Como il club velico più antico d’Italia, esposizione allestita nella Sala Polifunzionale Rosa e Marco De Marchi (orari di apertura: da martedì a sabato dalle 15 alle 18, domenica dalle 11 alle 18).

Venendo agli appuntamenti della sera, protagonisti il teatro e la musica dal vivo. Sarà Sogno di una notte di mezza estate, la più celebre commedia di William Shakespeare, a inaugurare la decima edizione del festival Il Giardino delle Esperidi. A partire dalle 19.30 la suggestiva cornice della chiesa di San Michele al Monte Barro e i boschi di Figina si trasformeranno, infatti, nella foresta incantata di Oberon e Titana, regno di elfi, fate e magie… Uno spettacolo itinerante, che coinvolgerà il pubblico presente e che supererà la separazione tra attori e spettatori, tra scena e platea. Per informazioni qui l’articolo.

franceschiniContinua, poi, anche la rassegna teatrale I Luoghi dell’Adda, che in serata propone uno spettacolo basato sulle storie della tradizione orale veneta, narrate sul modello dei vecchi cantastorie e supportate da immagini e pitture realizzate dal vivo. Si tratta di Senza Paura, lo spettacolo che andrà in scena alle 21.15 presso Corte di Giorgio ad Aizurro (Airuno). Qui la presentazione.

Ci si deve spostare un po’ fuori provincia, invece, per assistere allo spettacolo Antonio Ghislanzoni, lo scapigliato eterno, realizzato dall’associazione culturale Il Melabò. A Caprino Bergamasco, precisamente nella Villa Vimercati-Sozzi, musica e poesia si alterneranno in una serata incentrata sulla figura e l’opera del librettista, giornalista, scrittore, poeta, cantante nato a Lecco e morto a Caprino Bergamasco. A ricostruire il variegato mondo culturale di Ghislanzoni saranno gli attori Gianfranco Scotti e Laura Pozone, il soprano Daniele De Francesco e il pianista Roberto Fumagalli. Lo spettacolo inizierà alle 21 e l’ingresso è libero.

Musica, teatro e danza si susseguiranno, invece, durante la Notte Bianca di Valmadrera. Organizzata dall’Ufficio Gestione Turismo di Valmadrera, la manifestazione, giunta ormai alla sua terza edizione, si terrà nell’area feste della frazione di “Caserta”, in via Casnedi. La serata avrà inizio alle 17 con l’intrattenimento musicale e il mercatino delle pulci per bambini, seguito dall’aperitivo/cena realizzato dagli homebrewers lecchesi di Herba Monstrum. Dalle 19 spazio, invece, agli spettacoli: si parte con il teatro-danza di Foreverland, seguito dal gruppo folkloristico di canto I Surmanei, dallo spettacolo di danza Stardust e dall’esibizione di danza del ventre diretta da Virginia Corti. In chiusura della Notte Bianca saliranno sul palco la band degli Ipocrisia e il gruppo di danze latinoamericane dei Timba Live.

bassi maestroPer i giovani amanti del rap l’appuntamento è, invece, al Bong – Brianza on Grass di Calco. «Sabato sera -spiegano, infatti, gli organizzatori – si girano indietro i cappellini e si muove la testa a ritmo rap: il grande Bassi Maestro sarà in trasferta al Bong con DJ Zeta Live. Un appuntamento imperdibile per gli amanti dellʼhip hop italiano, fatto non solo di ritmo ma anche di poesia». La serata proseguirà, infine, con le rime del giovanissimo rapper Tapen. I concerti inizieranno alle 21. Qui l’articolo sul festival.

octopus trioMusica live anche a Lecco, precisamente al Circolo Lofficina di Maggianico, dove in occasione della Festa della musica è in programma una ricca giornata di concerti. OCTOPUSS, LAEDERBRAUN, DESTINO, THE WAVE, MONKEY BEATS, SURREAL NOISE, WHEELIE ROOTS, ANTONELLO BURIANA BAND e BATTIBATTA. Questi i gruppi che saliranno sul palco del circolo lecchese a partire dalle 16.30 e che si susseguiranno a tarda serata. Ospiti d’eccezione i primi della lista: gli Octopuss, power trio che coniuga la carica del cross-over statunitense a inaspettate sonorità melodiche del rock britannico degli anni Settanta. Saranno loro, quindi, a salire sul palco lecchese e a scaldare il pubblico a partire dalle 23. Qui l’articolo.

Ma per chi fosse in cerca di una Festa della Musica in grande, l’appuntamento è “a un’ora da qui”. Per la prima volta anche la città di Milano ha infatti deciso di aderire alla ricorrenza che si celebra ogni 21 giugno in tutta Europa e in numerose località del mondo, volta a dare voce a musicisti dilettanti e professionisti, liberi di invadere strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Per maggiori informazioni qui l’articolo.

Buon sabato a tutti!

La Redazione

 

Share.

L'autore di questo articolo