ARCHIVIO – COSA FARE SABATO: ecco gli appuntamenti da non perdere

0

LECCO – Un’intera giornata di eventi da non perdere, dal convegno dedicato ai mille anni del Convento di Santa Maria del Lavello, tra gli ospiti il medievalista Franco Cardini, allo spettacolo con Gioele Dix, in programma alle 21 presso il polo territoriale del Politecnico. Mostre a volontà, poi, durante la giornata: da Picasso ai fumetti di Ruben Negri, passando per le fotografie sul Bangladesh di Sara Munari, le sculture di Vito Cimarosti a Varenna e l’esposizione “Spiragli” di Lierna. E poi ancora feste paesane, musica e, ovviamente, i numerosi eventi del calendario di H-drà, il festival che sino a domenica proporrà tutta una serie di iniziative per riflettere sul tema della sensibilità ambientale.

cardiniPartiamo, quindi, dal mattino, quando alle 9.30 prenderà il via il convegno Alle origini del Lavello. La Val San Martino tra X e XI secolo, una ricca giornata di eventi promossa dalla Fondazione Monastero del Lavello per festeggiare i mille anni dal primo documento che attesta l’esistenza della nota località calolziese. Il convegno, in programma all’interno del convento stesso, vedrà intervenire una serie di studiosi, tra cui il noto storico Franco Cardini. Qui l’articolo sull’evento.

A partire dal pomeriggio, ad animare le piazze di Lecco ci penserà il festival H-drà: in programma, infatti, giochi interattivi, performance teatrali e, dalle 17.30, Last Mermaid Silenti Disco Night, una discoteca a impatto acustico zero. Dotati di cuffie, i partecipanti potranno scegliere la musica che preferiscono e ballare in piazza XX Settembre senza disturbare i passanti. In serata, poi, tutta una serie di approfondimenti incentrati sul tema principale della manifestazione: l’acqua. Alle 21, presso Palazzo Falk, sarà infatti la volta della premiazione del concorso letterario Il sogno del fiume, accompagnata dalla lettura teatrale e musicale a cura di Frasi Lunari e Luca Pedeferri, mentre a seguire appuntamento con Il lago dove l’arcobaleno prende i suoi colori, un incontro per conoscere le iniziative messe in atto per salvaguardare il lago Atitlan, in Guatemala. Per finire, sempre in tema di tutela dell’acqua, un focus sul rischio di scomparsa per 14 km di torrenti in Valvarrone. Qui l’articolo su H-drà.

santibrigantiPer gli amanti della canzone d’autore, specie se francese, l’appuntamento è all’ex Convento di Santa Maria la Vite di Olginate, dove alle 21 andrà in scena Trame, canti, animali e trabucanti, spettacolo di I Luoghi dell’Adda che intende omaggiare due padri della canzone francese, channsonniers per eccellenza: Georges Brassens e Jacques Brel. A esibirsi saranno I Santibriganti. Qui l’articolo.

Per gli appassionati di feste paesane, segnaliamo che proseguono la Festa di San Vito a Civate e Oratorio in festa a Vercurago, mentre si apre oggi la due giorni di Vivere Villa Greppi. Viaggio in Brianza, una serie di iniziative pensate per ri-scoprire Villa Greppi, dal mercato dei produttori slow food ai laboratori dedicati ai bambini, passando per gli aperitivi nel parco. In programma per la giornata di sabato il tradizionale appuntamento con il Mercato dei produttori Slow Food, mentre nel pomeriggio laboratorio ludico-didattico a cura di Brig e dedicato a bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, visita al parco e ai giardini e, per finire, aperitivo serale a cura di Slow Food. Qui tutte le info sulla manifestazione.

Gioele DixMa la star della giornata è senza dubbio Gioele Dix, ancora una volta in arrivo a Lecco. A partire dalle 21 l’aula magna del Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano accoglierà, infatti, il noto attore milanese, che proporrà alla città un nuovo recital, dal titolo Onderòd. Un viaggio attraverso le mode e i gusti del momento, di cui Dix, con lo stile sarcastico, insofferente e a tratti arrabbiato (ricordate l’automobilista?) che da sempre lo caratterizza, svelerà debolezze, guasti, ossessioni. Qui l’articolo.

Buon sabato a tutti!

Share.

L'autore di questo articolo